Gattuso: “Mi sono arrabbiato, pensavamo di venire qui a fare una gita e invece…”

Il tecnico calabrese è apparso amareggiato nel post partita: “È colpa mia, non sono riuscito ad entrare nella testa dei giocatori”

“Non ci so partite facili. Loro sono solidi, anche la Sociedad ha fatto fatica ed ha vinto al 93′. Pensavamo di venire qui a fare una gita. A fine primo tempo mi sono molto arrabbiato perché ci siamo fatti sorprendere”. Così Gattuso ha commentato la gara vinta dal suo Napoli contro il Rijeka.

vittoria e delusione

—  

Gattuso ha poi analizzato il perché degli alti e bassi del Napoli: “Dobbiamo crescere. Questo è un problema che dura dall’anno scorso. Anzi, sono un po’ di anni che questa squadra ha alti e bassi. Oggi per mezz’ora abbiamo perso tutte le seconde palle e ci siamo fatti sorprendere dall’unica cosa che loro facevano, le ripartenze. Nel secondo tempo molto meglio e mi piacerebbe vederlo per 90 minuti”. Poi, il tecnico calabrese ha parlato della ramanzina fatta ai suoi a fine primo tempo: “Mi sono arrabbiato tanto, uno di questi giorni ci lascio le penne. Sapevamo chi andavamo ad affrontare, l’avevamo preparata bene. È colpa mia, non sono riuscito ad entrare nella testa di questi giocatori e fargli capire che la partita dura 90′”.

Precedente Tottenham in scioltezza sul Ludogorets. La Real Sociedad di misura sull'AZ Successivo Fonseca: "Oggi mi è piaciuto tutto. Contento per Borja Mayoral"

Lascia un commento