Gasperini: “Marsiglia partita più importante di sempre per l’Atalanta. Ecco qual è il nostro segreto”

Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di ritorno contro il Marsiglia, valido per le semifinali di Europa League. In Francia la partita era terminata in pareggio (1-1) e se l’Atalanta dovesse vincere raggiungerebbe la prima finale europea della sua storia.

Atalanta, Gasperini: “Il parametro del successo è superarsi”

Proprio su questo ha voluto premere l’allenatore di Grugliasco: “Per il valore in sé, la possibilità di raggiugere la prima finale europea dell’Atalanta, è la partita più importante di sempre. Ciò dimostra che un ambiente piccolo, attraverso le idee, la gestione e il senso di appartenenza, può creare una squadra in grado di dare e togliersi soddisfazioni. Il parametro del successo è superarsi, il segreto è pensare sempre un po’ più in grande secondo mezzi e possibilità“.

“Momento di attesa straordinario a Bergamo”

Il tecnico ha parlato anche dell’assenza di Toloi per infortunio: “Ma magari facciamo il miracolo recuperando Kolasinac. Il fattore campo è dalla nostra, loro hanno già dimostrato quale importanza può avere. A Bergamo si vive uno straordinario momento di attesa, come straordinario è stato il nostro percorso finora: concentriamoci sui punti di forza e quelli deboli del Marsiglia”.
   


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, le ultime sugli infortuni di Kvaratskhelia e Raspadori Successivo Del Piero in ufficio a Torino, i tifosi Juve: “Non fatelo andare via”

Lascia un commento