Gasperini e il codice giallo, romanisti furiosi sui social: "Nessun rispetto"

ROMA – Atalanta-Roma di domenica sera è già un match caldissimo perché mette in palio punti per la Champions. E dopo le dichiarazioni di Gasperini in riferimento al rinvio del match dei giallorossi contro l’Udinese per il malore di N’Dicka sarà veramente di fuoco. “Domenica prossima non è decisiva, solo quando ci sarà la matematica potremo fare altri tipi di ragionamenti. Voglio sottolineare una cosa. Non è colpa nostra se non si conosce la data del recupero con la Fiorentina. Questa situazione ci ha penalizzato, avremmo giocato prima ma non era possibile. Stiamo scendendo in campo da tanto tempo per tre volte a settimana. Purtroppo, in quella circostanza, è successo un qualcosa di drammatico e bisogna rendersi conto che non era un codice giallo”, le parole dell’allenatore dell’Atalanta dopo la vittoria a Salerno.

I tifosi romanisti contro Gasperini

Sui social, sull’onda di queste dichiarazioni, i romanisti hanno attaccato Gasperini: “Non si fa polemica sulla salute della gente!”, scrive Simone. E ancora: “Gasperini questa volta hai oltrepassato il limite e non hai nessun rispetto. Provo ammirazione per come hai cambiato l’Atalanta. Ma con queste dichiarazioni dico solo: vergogna!”. Tanti commenti contro il tecnico dell’Atalanta, prossimo avversario domenica: “Gasperini è un antisportivo e, come si dice a Roma, anche rosicone. Non lo vorrei mai nella mia squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Psg-Borussia Dortmund ore 20.45: dove vederla in tv, streaming e formazioni Successivo Fiorentina, arena elettorale sui lavori al Franchi

Lascia un commento