Gasperini: “Atalanta, occasione sprecata. Con Muriel c’è un patto…”

L’Atalanta non è riuscita ad ottenere la terza vittoria consecutiva in Europa League. I bergamaschi hanno pareggiato 2-2 in casa dello Sturm Graz, e al termine della sfida ai microfoni si è presentato Gasperini per analizzare la prestazione dei suoi: “C’erano tutte le condizioni per vincere. Non ci siamo riusciti ma era abbastanza agevole per come si era messa. Poi in Europa non è mai semplice ma è un’occasione iniziata. Ce la siamo complicata, nel finale abbiamo avuto qualche occasione pericolosa. Cerco sempre di mettere in campo la formazione migliore. Muriel e Lookman hanno la condizione migliore rispetto a Scamacca e De Ketelaere al momento“.

Gasperini: “Scamacca, non basta allenarsi”

Il tecnico dell’Atalanta ha proseguito: “Scamacca lo consideriamo molto. Crediamo abbia le qualità per diventare un giocatore importante. Deve allenarsi con continuità e mettere in pratica le cose per cui stiamo lavorando da tempo. Non basta allenarsi, bisogna avere anche un livello agonistico importante” per poi concludere con una considerazione su Muriel: “Con lui c’è un rapporto da anni, abbiamo anche un patto. Nell’ultimo mese sta dando dei segnali molto positivi: lo rivedo bene, stasera ha fatto degli spunti dei suoi. Il patto è che lui non deve smettere, anche se è in scadenza deve pensare di essere un giocatore che può fare tanto. Si impegna ma deve stare bene mentalmente e fisicamente. Chiaro che deve fare anche dei sacrifici, quando avrà smesso non li dovrà più fare. Sa quanta stima ho di lui“.

Precedente Mourinho è già a San Siro: "Quando io ho un infortunato mi dispero, Inzaghi no..." Successivo Le pagelle della Roma: Cristante dirige, Bove si esalta