Gasp punge: “Nervosismo nel finale? La Lazio ha perso tante volte contro di noi…”

Il tecnico dei nerazzurri incassa la sconfitta: “Abbiamo preso dei gol balordi, ma l’Atalanta non mi è dispiaciuta”. Poi punge la squadra di Inzaghi

Gasperini ha analizzato la sconfitta al Gewiss Stadium contro la Lazio: “Il gol iniziale ha cambiato la partita e permesso alla Lazio di giocare come meglio poteva – ha detto a Sky -. Ma non sono deluso dalla prestazione, l’Atalanta non mi è dispiaciuta, certo abbiamo preso dei gol balordi. È stata una di quelle partite decisa dagli episodi. Abbiamo creato molto, sul 2-1 ci credevamo. Avevamo un’energia superiore”. E poi: “Dovevamo rimontare, abbiamo creato molto e ci abbiamo creduto perché la squadra aveva più energia della Lazio. Abbiamo ruotato molti giocatori, mercoledì abbiamo la semifinale con il Napoli. Senza Gosens e Hateboer abbiamo modificato il nostro gioco. Ma Maehle e Ruggeri hanno fatto bene. Non so se potrò riproporre la difesa a 4. Dipende…”.

la stoccata

—  

Ma Gasperini non manca di infilare una stoccata ai rivali: “Il nervosismo nel finale? Loro arrivavano da tante partite perse contro di noi – punzecchia – finiscono spesso indietro in classifica e c’è quella finale di Coppa Italia in sospeso. È nata questa rivalità, oggi è andata bene a loro ma siamo fiduciosi di continuare a ripeterci in campionato: abbiamo visto che possiamo competere”.

Precedente FINALE Napoli-Parma 2-0: decidono il gran gol di Elmas e la rete di Politano Successivo Video/ Napoli Parma (risultato 2-0): highlights e gol, la decidono Elmas e Politano