Garcia tocca, il Var conferma: il 2-1 di Mbappé è regolare

Il francese sembra in fuorigioco sul passaggio di Theo Hernandez, ma la deviazione viene interpretata come giocata e quindi “sana” la posizione di Kylian

L’episodio decisivo della finale lo decide il Var, l’arbitro inglese Stuart Attwell, 39 anni, internazionale dal 2009. All’80° conferma la decisione presa sul campo dal collega britannico Anthony Taylor, il 2-1 di Kylian Mbappé: il francese sembra in fuorigioco sul filtrante di Theo Hernandez, ma il passaggio viene toccato da Garcia. Il tocco dello spagnolo viene interpretato come giocata e dunque “sana” la posizione di Mbappé, ritenuto ininfluente nell’intervento difensivo di Garcia.

Nel primo tempo, un cross di Rodri finisce sul braccio destro di Koundé, quello “dietro” rispetto alla posizione del corpo: l’arbitro lascia correre, decisione al limite perché il braccio è in effetti largo. Nella ripresa contatto duro nell’area francese fra Tchouaméni e Gavi, ma questi si rialza senza protestare e anche le immagini confortano la decisione di Taylor di non fischiare nulla.

Precedente Spagna-Francia, le pagelle: Busquets (7) sempre un maestro. Theo che spinta, 7 Successivo L'Italia torna subito alla vittoria, Mancini pensa già alla Svizzera: "Dobbiamo vincere"

Lascia un commento