Gago, ma che combini? Perde squadra e… moglie nel giro di due giorni

Prima la separazione con l’Aldosivi dopo 6 sconfitte poi quella dalla consorte, Gisela Dulko, che lo becca con un’altra. Le 48 ore nere del Pintita ex Roma

“Se qualcosa può andare male, lo farà”, così recita la più famosa delle leggi di Murphy, perfettamente applicabile alle ultime 48 ore vissute da Fernando Gago. El Pintita, ex centrocampista di Real Madrid e Roma e oggi allenatore, lunedì pomeriggio si è dimesso dalla panchina dell’Aldosivi (Serie A argentina) dopo aver collezionato 6 sconfitte consecutive. Cose che possono capitare, certo, ma i due giorni da dimenticare non finiscono qui.

piove sul bagnato

—  

Dal lato professionale si passa a quello personale: Gago infatti è stato anche lasciato dalla moglie, l’ex tennista Gisela Dulko, che lo ha sorpreso in camera da letto con una loro amica, sposata e con i figli delle coppie che vanno a scuola insieme. La Dulko ha già avviato le pratiche per il divorzio. Se dal lato lavorativo l’esperienza con l’Aldosivi si può dimenticare in fretta (era la sua prima panchina), dal lato familiare invece non si può dire lo stesso. La scappatella potrebbe aver rovinato un matrimonio che durava da dieci anni. Insomma, per Gago 48 ore disastrose.

Precedente Sarri: "Assurdo giocare 61 ore dopo l'Europa League". E sul derby... Successivo Diretta/ Wolfsburg Siviglia (risultato finale 1-1): Rakitic su rigore!

Lascia un commento