Gaffe dell’ex arbitro Pieri: “L’Inter potrebbe perdere il derby a tavolino”. Poi le scuse

In diretta su Rai Italia: “Usato uno slot in più per le sostituzioni”. Dopo pochi minuti la correzione anche sui social

Prima la gaffe, poi le scuse. L’ex arbitro Tiziano Pieri, nel corso della trasmissione “La Giostra del Gol” su Rai Italia durante il post partita di Milan-Inter, aveva ipotizzato la sconfitta a tavolino della squadra di Antonio Conte vittoriosa in campo 3-0.

La ricostruzione e l’inghippo

—  

Tutta colpa, secondo Pieri, di un errore nell’ambito delle sostituzioni: “Molto probabilmente l’Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi. Non vorrei sbagliare. Al 78° è entrato Darmian insieme a Gagliardini. Primo slot. Al 79° è entrato Sanchez, secondo slot. Poi è entrato Young, terzo slot. Il quinto cambio, Vidal, l’ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. Quindi potrebbe perdere la partita a tavolino”. Pochi minuti dopo, però, Pieri si è corretto sia in trasmissione sia sui social. “Oggi pomeriggio durante la trasmissione “La Giostra del Gol” ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter – ha scritto su Twitter -. Il tabellino era sbagliato e l’ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione. Mi scuso per l’errore”.

Precedente Cairo: "Torino compatto e concreto, bravo Nicola. Voterò Gravina e sui diritti tv..." Successivo Barcellona, Koeman dopo il pari col Cadice: "Mi ha deluso più del ko contro il PSG"

Lascia un commento