Furia Lotito, Lazio scossa e castigata: il retroscena

ROMA – Usciti dalla bufera di Bologna, i reduci del Dall’Ara sono passati sotto le forche di Lotito. Sembrava strano che il presidente fosse rimasto inerme di fronte all’harakiri di domenica 3 ottobre, ennesima sconfitta inspiegabile di una saga infinita. E invece no, Lotito è intervenuto senza dare nell’occhio. Il retroscena risale a mercoledì scorso, giorno di ripresa degli allenamenti a Formello. Era deluso, l’attesa lo consumava. Il presidente si è presentato nello spogliatoio della Lazio nonostante l’assenza dei nazionali Milinkovic, Marusic, Hysaj, Acerbi, Strakosha, Akpa Akpro, Muriqi e Raul Moro. Erano presenti il diesse Tare e Sarri. Lotito si è rivolto ai giocatori frontalmente, ha contestato l’atteggiamento molle di Bologna, ha chiesto massimo impegno e massimo coinvolgimento nel progetto sarrista. Nessun alibi, nessuna attenuante dovuta agli scontri con arbitri o Lega.

Lazio, gli infaticabili di Sarri: ecco i giocatori più impiegati

Guarda la gallery

Lazio, gli infaticabili di Sarri: ecco i giocatori più impiegati

Lazio, le parole di Lotito

Il presidente è il primo a battagliare in sede istituzionale e ha sposato le crociate di Sarri, ma questi non sono argomenti che devono interessare e condizionare la squadra. Lotito la pensa così: bisogna superare i limiti e assurgere alla grandezza ambita dalla società. Non c’è scelta. Non si può vivere di quel che si è fatto e che si è, si deve cambiare mentalità. Il presidente, già prima del derby, aveva invitato la squadra a seguire in tutto e per tutto Sarri: «Come tutti i cambiamenti anche questo necessita del tempo per far sì che la squadra possa amalgamarsi e possa acquisire le nuove impostazioni che servono per raggiungere determinati obiettivi. Bisogna solo acquisire quella mentalità e quegli automatismi in quanto l’assetto tattico è completamente diverso. Il tempo sarà la migliore soluzione al problema». Dopo queste parole era arrivato il pareggio di Torino, subito dopo l’exploit nel derby.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Juve, occasione Vlahovic: Kulusevski sul piatto Successivo Lorenzo Insigne: "O tir a gir", il passato da venditore ambulante, Jenny e... i suoi segreti

Lascia un commento