Furia Juan Jesus, smentito Acerbi: “Ecco che mi ha detto davvero”

Prosegue la bufera attorno al caso Acerbi-Juan Jesus. Nel corso di Inter-Napoli, il brasiliano aveva denunciato all’arbitro una frase razzista detta dal difensore dell’Inter. Una questione di campo che sembravarisolta lì. A riaccenderla è stato lo stesso Acerbi parlando ai giornalisti nel pomeriggio (ecco cosa ha detto). Una verità che però non sembra la stessa di quella di Juan Jesus, sostenuto dal Napoli, che ha tenuto a raccontare la questione sui social.

Juna Jesus smentisce Acerbi: “Dichiarazioni contrastanti con la realtà”

Questo quanto scritto su Instagram: “Per me la questione si era chiusa ieri in campo con le scuse di Acerbi e sinceramente avrei preferito non tornare su una cosa così ignobile come quella che ho dovuto subire. Oggi peró leggo dichiarazioni di Acerbi totalmente contrastanti con la realtà dei fatti, con quanto detto da lui stesso ieri sul terreno di gioco e con l’evidenza mostrata anche da filmati e labiali inequivocabili in cui mi domanda perdono”.

“Il razzismo si combatte”

Il post continua: “Così non ci sto. Il razzismo si combatte qui e ora. Acerbi mi ha detto ‘vai via nero, sei solo un ne*ro’. In seguito alla mia protesta con l’arbitro ha ammesso di aver sbagliato e mi ha chiesto scusa aggiungendo poi anche: “per me ne*ro è un insulto come un altro”. Oggi ha cambiato versione e sostiene che non c’è stato alcun insulto razzista. Non ho nulla da aggiungere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Olsson respira da solo: nuovo comunicato del Midtjylland sulle sue condizioni Successivo Milei attacca Riquelme: "Fa godere i tifosi del River". La risposta è scioccante