Friedkin-De Laurentiis, da Di Caprio a Verdone: è sfida anche al cinema

ADL è il nipote del grandissimo Dino, Dan solo un omonimo di William Friedkin (il regista de “L’Esorcista” e de “Il Braccio violento della legge”), Quel cognome evidentemente era destinato a lasciare il segno

L’ultimo film di Aurelio De Laurentiis è stato “Si vive una volta sola”, con un tifoso profondamente romanista come Carlo Verdone nel doppio ruolo di regista e protagonista. Quello di Dan Friedkin, invece, doveva arrivare quest’anno ma la pandemia lo ha fatto scivolare al 2022. Si tratta di “Killers of the Flower Moon”, con un cast d’eccezione che svaria da Leonardo Di Caprio a Robert De Niro, passando per Martin Scorsese alla regia.

Precedente Rassegna - Dalla Francia: "La coppa degli incredibili campioni". C'è anche Ibra... Successivo Solo in Champions League: 2020, il 2-8 del Bayern che segna la fine del Barça

Lascia un commento