Precedente Pochi soldi in A per il mercato? Servono idee brillanti Successivo Collocolo, un tesoretto per fare grande l’Ascoli