Fonseca: “Noi poco concreti. Dzeko? Per me non esistono titolari”

Il tecnico giallorosso: “Il Benevento si è chiuso molto bene, noi però siamo stati poco concreti e aggressivi al momento di concludere”

La Roma ha perso una grossa occasione con lo 0-0 di Benevento, ma Paulo Fonseca non fa drammi nella prima analisi a caldo. “Per noi è stata una partita difficile, il Benevento si è chiuso bene, noi arrivavamo negli ultimi 30 metri senza difficoltà poi però siamo stati poco concreti e poco aggressivi quando dovevamo finalizzare l’azione. Con l’ingresso di Dzeko avevamo più presenza in area, ma siamo stati lenti in generale e anche a far arrivare la palla agli attaccanti”.

NESSUNA ATTENUANTE

—  

La Roma potrebbe anche aver risentito della trasferta di giovedì scorso in Portogallo col Braga, ma Fonseca non sembra d’accordo. “Non penso sia stata una questione fisica, la squadra ha giocato ma ci è mancata anche brillantezza, anche perché loro si sono chiusi benissimo e noi avremmo potuto cercare più conclusioni da fuori area. Dzeko in panchina? Edin aveva fatto bene a Braga, oggi è partito Borja Mayoral, nessuno è un titolare in questa squadra”.

Precedente Benevento, Inzaghi: "I ragazzi sono stati dei leoni" Successivo "Non è il mio capitano": Pellegrini, bufera a Roma per gli auguri a Immobile

Lascia un commento