Foggia: campo impraticabile? Zeman fa allenare la squadra nel piazzale

Zeman torna indietro di trent’anni, allenamento sul piazzale dello “Zaccheria” tra pioggia e sguardi dei tifosi incuriositi. Lavoro duro per la compagine rossonera in vista del prossimo impegno di Serie C

Il tecnico boemo non fnisce mai di stupire! Zdenek Zeman, che domenica ha festeggiato le mille panchine in Italia, sembra essere tornato ai mitici anni ’90 di “Zemanlandia” e del “Foggia dei miracoli“, quando calciatori del calibro di Beppe Signori e Ciccio Baiano si recavano a piedi agli allenamenti presso il campo “San Ciro” situato a pochi metri dallo “Zaccheria” per svolgere la seduta di lavoro quotidiana. Oggi, a distanza di un trentennio, il tecnico nativo di Praga ha riproposto una ulteriore ed inconsueta modalità di allenamento, facendo svolgere alla propria squadra la seduta atletica mattutina nel piazzale antistante l’impianto sportivo del club rossonero. Il motivo è subito spiegato: a causa delle abbondanti piogge cadute sulla città pugliese, il manto erboso dello stadio “Zaccheria” risulta impraticabile. Per evitare di rovinare il terreno di gioco, l’allenatore boemo del Foggia ha scelto questa soluzione abbastanza creativa  e singolare. Il “maestro” non si smentisce mai.

Precedente Pioli: "Rinnovo? Io e il Milan lo vogliamo. Tonali può diventare una bandiera" Successivo Mertens: "Resto al Napoli. Belgio tra le favorite al Mondiale"

Lascia un commento