Florenzi: “Il Milan mi ha voluto più di chiunque altro”

Sono venuto qui perché hanno dimostrato di volermi più di chiunque altro. Quando penso al Milan mi vengono in mente i numerosi campioni che hanno vestito questa maglia. Ho la fortuna di poter dialogare con Paolo Maldini. Una leggenda dello stesso calibro di Totti e De Rossi. Uomini così, li chiamo intoccabili, non solo per quello che hanno dato ai loro club ma a tutto il calcio italiano”. In un’intervista concessa a Skrill News, l’esterno ex Roma Alessandro Florenzi ha toccato vari temi, partendo dalle proprie impressioni sulla nuova avventura con i colori rossoneri: “Ho trovato il club organizzato molto bene. Sono stato trattato bene negli anni da tanti club organizzati, e il Milan è uno di questi. Il gruppo è solido, mi hanno accolto tutti nella squadra e mi sto divertendo molto“.

Florenzi: “Il Milan vuole tornare a vincere”

Vincere? È un obiettivo che il club si è prefissato, è quello che vogliono i tifosi ed è quello che noi giocatori cercheremo di raggiungere come possiamo. Cercherò di aiutare il club a riconquistare il posto che si merita. Faccio parte di una squadra e di un bel gruppo di giocatori. È sempre importante mettere il ‘noi’ prima dell”io’. Sono totalmente a disposizione dell’allenatore e dei miei compagni. Per il momento gioco alto sulla fascia, ma sono pronto a giocare dove serve. L’importante è essere sempre pronti quando richiesto“.

Florenzi sulla vittoria a Euro 2020: “Che emozione”

Portare a casa un trofeo con la propria Nazionale è un’emozione incredibile. Abbiamo passato 50 giorni insieme, eravamo più che semplici compagni di squadra, si è creata una vera famiglia. Non è stata un’avventura facile, soprattutto per me, ma abbiamo lavorato tutti dalla stessa parte alla ricerca di un sogno”.

Precedente Probabili formazioni Olanda Norvegia/ Quote, a Rotterdam out De Vrij e Haaland Successivo Veretout, il rigore con la Juve è alle spalle: “Ho imparato a gestire la pressione”

Lascia un commento