Flop Onana, il Senegal travolge il Camerun. Ko il Gambia di Barrow

La Guinea – reduce dal buon pareggio all’esordio con il Camerun – batte il Gambia di Musa Barrow e festeggia la prima vittoria in Coppa d’Africa 2023. Primo tempo bloccato con le squadre che tornano negli spogliatoi a reti inviolate. Bisogna aspettare il 69′ per il gol che sblocca le marcature realizzato da Camara, che raccoglie l’assist di Guilavogui e batte l’estremo difensore gambiano. Vantaggio che premia la prestazione degli uomini di Diawara, che al 74′ sfiorano il raddoppio con la traversa colpita da Bayo. Il Gambia ci prova allora con Minteh, che con una bella azione individuale trova il gol del pareggio al 79′, ma il guardalinee alza la bandierina. Guinea in seconda posizione nel Girone C dietro al Senegal (a punteggio pieno).

Onana sbaglia, il Senegal non perdona

Termina 3-1 il match tra Senegal e Camerun valido per la seconda giornata del medesimo girone. I campioni in carica, guidati da Koulibaly, Sarr e Mané, subiscono la buona partenza della squadra di Onana e Anguissa. Poi gli uomini di Cissé si prendono la scena e passano in vantaggio al 16′ con Sarr, che dopo un rinvio maldestro dell’ex portiere nerazzurro intercetta la palla in area e firma l’1 a 0. Al 71′ arriva il raddoppio con Diallo, ma 12 minuti più tardi la riapre Castelletto con un colpo di testa vincente. Ci pensa poi Mané a chiudere i conti al 95′. Presente in tribuna il presidente della Federazione calcistica camerunense Samuel Eto’o, visibilmente deluso dalla prestazione della sua nazionale che chiude la giornata in 3ª posizione. Successo anche per Capo Verde, che batte 3 a 0 il Mozambico e si porta a +4 sull’Egitto nel Girone B.

Precedente Inter travolgente, Lazio annichilita. Da Riyad messaggio anche per la Juve Successivo Rivivi la Sarri dopo Inter-Lazio: "Fatta una figuraccia con i soliti alti e bassi"