Fiorentina, si dimette Prandelli. In arrivo Iachini

Cambio sulla panchina viola: il tecnico di Orzinuovi lascia dopo quattro mesi. Il club ha già pronte le contromosse

Le motivazioni le spiegherà presto lui tramite un comunicato ufficiale. La notizia però è già nota. Cesare Prandelli si è dimesso da allenatore della Fiorentina. Il club viola ha due allenatori ancora sotto contratto fino a giugno, Iachini e Montella. Ma la scelta dovrebbe ricadere sul primo, che avrà il compito di portare la Fiorentina alla salvezza. Anche se una piccolissima percentuale per soluzioni diverse deve per forza essere mantenuta, toccherà a Beppe portare la Viola alla salvezza.

EMOZIONI

—  

Arrivato dopo il pareggio esterno (0-0) della settima giornata di campionato contro il Parma proprio al posto di Iachini, Prandelli ha sempre mostrato amore infinito per la piazza viola tentando di far capire quando dura fosse questa stagione. Fissando immediatamente la salvezza come obiettivo. Dal punto di vista della media punti il cambio di marcia non c’è stato anche se nelle ultime uscite la Fiorentina era sicuramente in crescita. I problemi però sono sempre stati enormi nel riuscire a sfruttare il potenziale della squadra. E non certo per colpa sua (o solo sua).

TENSIONI

—  

Le ultime settimane però erano state molto toste, soprattutto dal punto di vista emozionale. Dopo la fondamentale vittoria di Benevento disse di sentirsi “Stanco, molto stanco, vuoto dentro”. Per poi spiegare che “la Fiorentina la sento mia, sono coinvolto come non mai, è stato uno sfogo”. Al termine della sconfitta con il Milan non si è presentato ai microfoni perché non si sentiva bene. Troppe tensioni lo hanno portato a tornare a casa e nelle ultime 24 ore le riflessioni hanno portato a questa decisione. Le motivazioni le spiegherà lui e la Fiorentina fino a stamattina non aveva avuto comunque segnali in merito. Una cosa è certa. Non sarà più sua la panchina viola. Mentre l’amore per la Fiorentina rimarrà per sempre.

Precedente Eliporti, cinema, garage a bordo: non solo Vale, le altre barche "esagerate" delle star Successivo Benevento stregato dal Tanque Gaich

Lascia un commento