Fiorentina, Ribery oltre i record: ora è tempo di vincere

FIRENZE – Franck Ribery, adesso, si diverte a rilanciare. È stato la molla che ha innescato il movimento per il gol di Vlahovic col Crotone (quarto assist stagionale a cui va aggiunto un rigore procurato col Sassuolo), e pure quello che, nonostante l’inferiorità numerica, ha chiuso un triangolo perfetto con Bonaventura mandando il pallone in rete. Prima l’assist e la volta dopo il gol. Ora, dopo aver segnato tutte e quattro le reti viola sempre in trasferta, si prepara a sfatare l’ultimo tabù: al Franchi. E’ vero, non ci sarà Firenze a dedicargli quel “Franck Sound” che tanto lo caricava, ma è a alla città che Ribery vuole regalare l’emozione più forte.

Prandelli: "Togliamoci l'abito bello e metteniamone uno pratico"

Guarda il video

Prandelli: “Togliamoci l’abito bello e metteniamone uno pratico”

Riflessioni sul futuro

Poi, arriverà anche il momento di sedere ad un tavolo con la dirigenza e pensare al futuro, visto che il suo contratto scadrà il prossimo giugno. Lo ha spiegato lo stesso ds Pradè e Franck il suo messaggio lo ha già fatto arrivare: «Io sono a disposizione». Prima c’è da allontanarsi in via definitiva dalla zona rossa della classifica, poi arriverà pure il tempo delle parole, perché anche l’anagrafe di fronte a queste giocate finisce all’angolo del ring.

La Fiorentina sfiora il colpo in nove: 1-1 a Torino, gol di Ribery e Belotti

Guarda la gallery

La Fiorentina sfiora il colpo in nove: 1-1 a Torino, gol di Ribery e Belotti

Fattore leader

Ad aprile Ribery festeggerà 38 anni e, nonostante la bacheca piena di titoli, la voglia di vincere è rimasta intatta. Di certo c’è che è il leader indiscusso dello spogliatoio. Al gol, nell’umida notte al Grande Torino, la panchina viola si è svuotata in un attimo: tutti in campo a festeggiare il re che ieri, su Instagram con l’entusiasmo di un ragazzino, ha commentato: «Forza», con tanto di cuore viola ed emoticon del “Braccio di Ferro” […]

Leggi l’articolo completo sull’edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Precedente Zaniolo, che emozione dalla De Filippi: incontra Alessandro e gli dona il cachet Successivo Lo Spezia può passare di mano: Volpi tratta la cessione del club

Lascia un commento