Fiorentina, Lirola ai saluti ma manca l’accordo col Marsiglia

La sessione di mercato della Fiorentina procede come ampiamente preannunciato: un acuto all’inizio (Gonzalez), quindi un mese di attesa per capire di cosa veramente ci sia bisogno, tra lacune a livello di rosa e partenti da rimpiazzare. Tra questi ultimi, il più vicino a dire addio sembra Pol Lirola.
 
#FREELIROLA – Sembra, appunto. Perché, secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, se da una parte i contatti fra Marsiglia e Fiorentina sono ripresi e la trattativa procede, dall’altra la chiusura dell’affare non è proprio dietro l’angolo. O almeno, non senza un’accelerata decisa dalle parti del Velodrome. I francesi non hanno a disposizione le risorse per acquistare il terzino a titolo definitivo in un’unica soluzione – altrimenti non avrebbero avuto problemi a riscattarlo in prima battuta – e quindi si ragiona sul pagamento dei tredici milioni necessari in più soluzioni. Ma questa è l’idea del Marsiglia. La Fiorentina non vuole assolutamente svendere il giocatore acquistato due anni fa e salutato da tutti come il primo vero terzino destro dai tempi di Ujfalusi; nemmeno di fronte alle suppliche dei tifosi transalpini, che su Twitter hanno sottolineato la volontà del giocatore lanciando l’hashtag #freeLirola. I viola possono accettare un pagamento dilazionato, del resto tenere in rosa un giocatore con la testa al di là delle Alpi non avrebbe senso, ma non faranno sconti. O plusvalenza sugli 11 milioni versati al Sassuolo, o non se ne fa nulla.
 

Precedente Inter-Cagliari, asse caldo. Dalbert e Nainggolan sull’isola, Nandez senza fretta Successivo Dalla Spagna: Romagnoli sarà un giocatore del Barcellona. Scambio in vista?

Lascia un commento