Fiorentina, l’esterno giusto è Vargas

Il casting della Fiorentina per il ruolo di esterno offensivo nelle ultime ore ha prodotto un nuovo nome, ovvero quello di Rubén Vargas, ala svizzera classe ’98 di evidenti origini dominicane che milita nell’Augsburg e che il ds Daniele Pradè segue ormai da almeno tre anni, fin da quando nell’estate 2021 aveva già pensato di portarlo alla corte di Italiano per rafforzare le corsie. Un identikit sul quale l’area tecnica viola è tornata a sondare il terreno alla luce delle difficoltà per arrivare a Ngonge del Verona (da quasi una settimana il club di Commisso non propone un rilancio rispetto alla prima offerta da 8 milioni rispedita indietro dai gialloblù) e della mancata apertura – almeno fin qui – alla cessione di Bryan Gil da parte del Tottenham, nome che però ancora non è stato mollato. 

Precedente Bologna, fatta per Ilic: ora altri tre colpi per Motta Successivo L'ex compagna di Sven-Goran Eriksson: "Sapevo della malattia, non della terribile diagnosi"