Fiorentina, Italiano sull'incontro col Torino: "Fa piacere che…"

Vincenzo Italiano dalla Fiorentina al Torino: molto più che una voce. Tanto che oggi, in conferenza, l’allenatore della Fiorentina non ha esattamente smentito: “Mi fa piacere che il mio nome sia accostato a tante squadre, vuol dire che si è lavorato bene. Noi però dobbiamo avere la concentrazione solo su questo finale di stagione: per il resto sono tutte chiacchiere che non spostano di un millimetro la mia attenzione“. Torto, Italiano, non ha: dopo la finale persa lo scorso anno, la Fiorentina sogna la rivincita. Il Bruges è avversario ostico, ma l’impresa è possibile: “Stiamo bene, l’ultima partita ci ha dato fiducia ed entusiasmo. Abbiamo ricercato un bel risultato e lo abbiamo ottenuto. Era fondamentale l’appuntamento di domani con un atteggiamento positivo. Siamo quasi tutti a disposizione e pronti per questo match. Sarebbe straordinario proseguire nel torneo. Nzola è tornato in gruppo e per domani è a disposizione. In questo momento più siamo e meglio è, visto che dobbiamo gestire le forze per un sogno incredibile“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il Bayer Leverkusen pubblica Schick su una Vespa: provocazione alla Roma? Successivo Serie B, la Cremonese batte il Pisa: Aquilani fuori dalla zona playoff

Lascia un commento