Fiorentina al bivio, Iachini in bilico: Prandelli è pronto

Iachini si gioca tutto contro il Parma: l’ex c.t. in pole per il cambio, ma ci sono altri candidati

Un tentativo è stato fatto. La Fiorentina ha cercato di capire attraverso intermediari se Maurizio Sarri e Luciano Spalletti fossero disponibili a subentrare in corsa alla guida della Fiorentina. Le risposte hanno scoraggiato la dirigenza viola. Sarri in questo momento ha come unico pensiero quello di liberarsi dalla Juve e Spalletti vuole incassare fino all’ultimo euro dell’accordo che lo lega all’Inter fino al 30 giugno 2021.

Precedente Ronaldo-Juve, perché non è stato un fallimento. E perché gli errori sono stati altri

Lascia un commento