FINALE Fiorentina-Inter 0-2: decidono Barella e Perisic. Conte primo almeno per due notti

Gara in controllo per i nerazzurri, apre l’azzurro con un bel destro a giro, chiude il croato su assist al bacio di Hakimi. Nerazzurri a +1 sul Milan, in campo domenica

5 febbraio – Milano

94′

—  

Finisce il match, vince l’Inter 2-0 con le reti di barella e Perisic

93′

—  

Ci prova Malcuit dal limite, palla alta

90′

—  

Annunciati 4′ di recupero

89′

—  

Pinamonti prende il posto di Lukaku

87′

—  

Kouame di testa sul corner di Bonaventura, palla alta

82′

—  

Ultimo cambio di Prandelli: Barreca per Biraghi

81′

—  

Ammonito anche Pulgar, fallo su Gagliardini

80′

—  

Esce Perisic, al suo posto Darmian

77′

—  

Martinez vicinissimo al tris, palla di poco a lato. Poi ci va vicino Skriniar di testa

75′

—  

Ammonito Quarta per un fallo su Gagliardini

73′

—  

Triplo cambio per Prandelli: dentro Kokorin, Malcuit e Pulgar per Eysseric, Venuti e Vlahovic

70′

—  

Pronti a entrare i neo acquisti Kokorin e Malcuit

67′

—  

Dragowski prima fa una gran parata su Gagliardini, poi esce a vuoto ma Bastoni lo grazia

65′

—  

Bravo Dragowski sul mancino angolato di Perisic

63′

—  

Fiammata di Hakimi, palla al centro per Lukaku che colpisce di destro, ma Quarta devia in angolo

62′

—  

Secondo cambio per l’Inter, Lautaro prende il posto di Sanchez

60′

—  

Ammonito Amrabat per un’entrata fuori tempo su Barella

57′

—  

Cross velenoso di Biraghi, De Vrij libera l’area

55′

—  

Annullato il tris di Lukaku che mette in porta dopo il tentativo di Perisic, che però era scattato in fuorigioco

54′

—  

Doppia chiusura di un generosissimo Brozovic

52′ GOL DELL’INTER

—  

Raddoppia Perisic dopo un’azione travolgente di Hakimi

51′

—  

Ci prova Bonaventura, nessun problema per Handanovic

50′

—  

Colpo di testa di Pezzella, defilato in area, palla respinta da Perisic

48′

—  

Errore in uscita di Quarta, ma Sanchez pasticcia in area e viene chiuso in corner

46′

—  

Si riprende, dentro Kouame per Borja Valero e Gagliardini per Vidal, infortunato

45+1′

—  

Finisce il primo tempo, per ora decide il gran gol di Barella

45+1′

—  

Bel cross di Sanchez, ma Lukaku si mangia il 2-0 colpendo male di testa

45′

—  

Un minuto di recupero

43′

—  

Vidal molle nel rinvio, Eysseric gira in porta ma Lukaku respinge

42′

—  

Ammonito Perisic per un fallo su Venuti

41′

—  

Quarta ci prova con un esterno collo da fuori, palla alta

37′

—  

Doppio intervento di Handanovic che prima manda sulla traversa il destro secco di Bonaventura e poi respinge di piede sul mancino di Biraghi

31′ GOL DELL’INTER

—  

Barella segna un gran gol con un destro a giro dal limite che finisce nell’angolino

30′

—  

Primo angolo per l’Inter, libera Vlahovic

28′

—  

Lukaku calcia dal limite, murato da Igor

27′

—  

Per due volte Lukaku libera la propria area di testa

26′

—  

Terzo angolo per la Fiorentina

23′

—  

Sinistro di bastoni respinto da Venuti

17′

—  

Vlahovic di testa impegna Handanovic, ma c’era fallo di Quarta su Bastoni

16′

—  

Angolo per la Fiorentina, ma l’ultimo a toccare è stato Vlahovic

13′

—  

Eysseric ci prova dal limite, palla larga di un metro

10′

—  

Biraghi cerca Vlahovic, buono l’anticipo di Skriniar

6′

—  

Cross di Hakimi, a centro area Barella di destro a colpo sicuro, Dragowski miracoloso

4′

—  

De Vrij di testa libera l’area sul cross di Eysseric

1′

—  

Subito pericoloso Barella, sul suo cross in area libera Venuti

1′ Inizia il match

—  

Primo pallone per l’Inter

Ore 20.43

—  

Squadre in campo

Ore 19.42 – Formazione ufficiale Fiorentina

—  

Dragowski; Quarta, Pezzella, Igor; Venuti, Bonaventura, Amrabat, Borja Valero, Biraghi; Eysseric, Vlahovic. All.: Prandelli

Ore 19.42 – Formazione ufficiale Inter

—  

(3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Sanchez, Lukaku. All.: Conte

Match vibrante ad aprire la ventunesima giornata, la seconda del girone di ritorno. La Fiorentina, beffata nel finale a Torino, dove stava vincendo malgrado la doppia inferiorità numerica, attende l’Inter. Nerazzurri obbligati a vincere per regalarsi almeno due notti in vetta (il Milan, ora a +2, gioca domenica col Crotone) e per caricarsi in vista del ritorno della semifinale di Coppa Italia, martedì contro la Juve.

Ore 19.25

—  

L’Inter, attraverso il proprio profilo Twitter, segnala che la squadra giocherà a Firenze con la maglia away, bianca.

Fiorentina, la probabile formazione

—  

(3-5-1-1) -Dragowski; Quarta, Pezzella, Igor; Caceres, Bonaventura, Amrabat, Borja Valero, Biraghi; Eysseric, Vlahovic. All.: Prandelli

Inter, la probabile formazione

—  

(3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Sanchez, Lukaku. All.: Conte

Le statistiche

—  

La Fiorentina non ha vinto nessuna delle ultime sette sfide di Serie A contro l’Inter (4 pareggi, 3 sconfitte), dopo aver ottenuto cinque successi nelle sei precedenti (1 pareggio). L’Inter potrebbe vincere entrambe le sfide stagionali di campionato contro la Fiorentina per la prima volta dal 2013/14, con Mazzarri alla guida. La Fiorentina è rimasta imbattuta nelle ultime sei partite al Franchi di Serie A contro l’Inter: tre vittorie sono state seguite da tre pareggi – l’ultimo successo nerazzurro a Firenze in campionato risale al febbraio 2014.

Dove vederla

—  

Fiorentina-Inter (ore 20.45) verrà trasmessa in esclusiva Sky sul canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport Calcio (251)

Precedente Conte furioso anche in tribuna: ecco la foto che impazza sul web Successivo Marotta: "Suning? Auspico soluzione veloce. Ma restiamo concentrati"

Lascia un commento