Ferrara: “Napoli, ora devi essere cinico”

Quel Napoli che vola: tanto bello che tutti vorrebbero ammirarlo. E visto che c’è la pausa per i Mondiali, si può anche fare. La classifica, +8 sulla seconda, rimarrà cristallizzata fino al 4 gennaio. La macchina perfetta creata da Luciano Spalletti è momentaneamente in garage, con il motore in folle dopo aver ruggito per quasi tre mesi. E’ qui che tutti possono guardarla e invidiarla, a cominciare proprio da chi insegue e sente freddo, molto freddo. Ciro Ferrara è esperto di primati e titoli e a Kiss Kiss Napoli parla anche di questo.

Ferrara: “Percorso Napoli totalmente positivo”

Ciro Ferrara accarezza il Napoli prima di metterlo in guardia: “Il percorso del Napoli è totalmente positivo, ma bisogna stare allerta perché per vincere lo scudetto bisogna essere cinici anche nei momenti più difficili”. Poi, però, ce n’è per il Milan, la Juve e le altre: “Le preoccupazioni sulla sosta non devono averle gli uomini di Spalletti, ma chi gli sta dietro. Il Napoli ha iniziato alla grande quest’anno e ho detto fin troppo perché sono scaramantico. Non è una novità che il Napoli ia a certi livelli e questo gli va riconosciuto”.

Napoli, perché oggi Kvaratskhelia e Osimhen valgono 200 milioni

Guarda il video

Napoli, perché oggi Kvaratskhelia e Osimhen valgono 200 milioni

Ferrara: “Capitano nella tua città grande responsabilità”

Ferrara se ne intende anche del ruolo di capitano di una squadra: “Essere capitani è sempre una responsabilità, a maggior ragione se lo fai per la squadra della tua città. Ci vuole carisma per indossare la fascia, perché i tuoi concittadini ti chiedono sempre qualcosa in più. Inoltre è una responsabilità a livello di leadership per tutto il gruppo”.

Serie A, le squadre con i giocatori che valgono di più: la classifica completa

Guarda la gallery

Serie A, le squadre con i giocatori che valgono di più: la classifica completa

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Relax, lavoro e la Juve nei pensieri: il Pogba 2023 rinasce a Miami! Successivo Juve Women: l'Arsenal rischia di perdere una stella per la Champions League

Lascia un commento