Fernando Alonso investito in bici: frattura della mandibola per l’incidente mentre si allenava a Lugano

Fernando Alonso è stato investito mentre era in bici. Frattura della mandibola e danni ai denti per il pilota spagnolo. L’incidente è avvenuto a Lugano, dopo il campione di Formula 1 si stava allenando in vista della nuova stagione. Stagione che lo vedrà di nuovo protagonista alla guida della Renault.

Ora Alonso dovrà sottoporsi a nuovi esami e accertamenti per verificare se ha subito altri danni. Le notizie sulle sue condizioni di salute sono state diffuse dal team Alpine. Quello che lo ha ingaggiato per consentirgli il ritorno in Formula 1.

Fernando Alonso investito in bici: le condizioni del pilota

Immediato l’arrivo dei soccorsi che hanno trasportato il due volte campione del mondo in ospedale per sottoporlo ai primi esami radiografici. Secondo le prime indiscrezioni, sembrava che Alonso avesse riportato delle contusioni senza gravi conseguenze. Poi però è venuto fuori che ha subito la frattura della mandibola e altri danni non specificati ai denti.

Alonso investito in bicicletta: il messaggio di Team Alpine

“La scuderia Alpine conferma che Fernando Alonso è stato coinvolto in un incidente stradale mentre si stava allenando in bicicletta in Svizzera. Fernando è cosciente e si sente bene, è in attesa di ulteriori accertamenti che verranno effettuati domattina”.

“Il team Alpine F1 – ha aggiunto la scuderia di Formula 1 – non rilascerà ulteriori dichiarazioni in serata, domani verranno forniti gli aggiornamenti del caso”.

Incidente in bici per Alonso: i messaggi del mondo della F1

Tanti i messaggi arrivati ad Alonso dal mondo della Formula 1. A cominciare dall’amico e connazionale Carlos Sainz junior via Twitter: “Forza Fernando, speriamo non sia niente di grave e che ti riprenda presto!”. Così anche i team Haas e Aston Martin: “Ti auguriamo pronta guarigione”. Come la McLaren, la sua ultima squadra: “I migliori auguri Fernando, ti auguriamo un veloce recupero”. E poi Romain Grosjean: “Rimettiti presto Fernando”.

Precedente L'addio a Napoli, il gol, il ko, l'addio di Villas-Boas: Milik a Marsiglia non si fa mancare nulla Successivo L'Inter accelera sulla cessione: serve investitore da 200 milioni

Lascia un commento