Febbre Messi a Miami ma non c’è mai il tutto esaurito: il motivo è sorprendente

ROMA – L’arrivo di un campione del Mondo non può non suscitare grande attesa. Se poi parliamo di Leo Messi, sbarcato a Miami con il suo carico di palloni d’oro, risulta evidente che il calcio in Florida ha vissuto un vero e proprio sconvolgimento. Al momento l’interesse per l’asso argentino è al top, ma il futuro potrebbe non essere così, con un stadio che potrebbe non essere riempito completamente.

Per quale motivo non c’è mai il tutto esaurito a Miami?

Intervistato da “The Athletic” Ayca Kaya, professore associato di economia presso la Herbert Business School dell’Università di Miami, ha spiegato così la situazione: “Il motivo principale per cui i biglietti non si esauriscono è probabilmente la politica dei prezzi dell’Inter Miami. Nello specifico, questo suggerisce che i tifosi di calcio nel sud della Florida sono piuttosto insensibili ai prezzi e quindi l’Inter Miami mantiene in modo ottimale i prezzi alti anche se questo significa non vendere tutti i posti. La Florida meridionale – spiega il professor Kaya – a causa dei suoi dati demografici, è probabilmente l’area degli Stati Uniti che ha la percentuale più alta di tifosi di calcio che apprezzerebbero molto il potere stellare di Messi. Tali forti preferenze spesso rendono la domanda insensibile alle variazioni di prezzo, purché ci si possa permettere di acquistare”.

La presenza di Messi può influenzare le presenze allo stadio?

Il divario economico, spiega Kaya, spinge dunque la franchigia statunitense a una particolare politica dei prezzi: “La disparità di reddito nel sud della Florida è notoriamente ampia. Il segmento benestante dei residenti della Florida meridionale è tra i più ricchi della nazione. Il segmento a basso reddito è purtroppo tra i più poveri ed è improbabile che venga influenzato dalla presenza di Messi per l’acquisto di biglietti per le partite di calcio, a meno che i prezzi non siano molto bassi”, ha dichiarato il professor Kaya.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Sporting, il ds in arrivo in Italia per trattare Zanoli col Napoli" Successivo Ilicic entra, segna e il Maribor passa il turno in Conference