Fantacalcio, i consigli per la 19ª giornata: occasione per Udogie e Abraham

Dopo la Supercoppa e le altre gare di Coppa Italia ritorna il campionato. Un turno lunghissimo che inizierà sabato alle 15 e finirà martedì con Lazio-Milan. Tra i match più interessanti segnaliamo Fiorentina-Torino e Juventus-Atalanta, sfide che possono portare bonus e malus a volontà. Andiamo ad analizzare le possibili opzioni da scegliere al Fantacalcio.

Difensori

—  

Puntiamo in prima battuta sul laterale dell’Udinese Udogie (35 crediti). Il calciatore ha preso parte a 4 reti dei bianconeri (2 gol + 2 assist) ed è spesso pericoloso con i suoi inserimenti. La Sampdoria potrebbe soffrire la sua rapidità. In Spezia-Roma si affrontano due squadre molto fisiche, arcigne. Una sfida, dunque, che può essere decisa da episodi, dettagli. Ed è per questo che diamo fiducia a Ibanez (28), di ritorno dal turno di stop per squalifica. Il centrale brasiliano può essere fastidioso per la difesa ligure sui piazzati. Chiudiamo i difensori con Bremer (30).

Centrocampisti

—  

Il turno si apre con la sfida Verona-Lecce. Un calciatore rinato, in casa gialloblù, è Lazovic (34), non solo per la doppietta recente. Il duttile calciatore serbo gioca in posizione avanzata e può far male alla difesa salentina. Elmas (45) non è più una sorpresa. Da titolare o da subentrato, il suo apporto non manca mai: il macedone ha segnato 5 gol e fornito un assist in questo campionato. Contro la difesa della Salernitana (11 gol subiti nelle ultime 3), può trovare altri bonus. Infine, Zaccagni (58) 7 gol + 3 assist.

Attaccanti

—  

Nello scorso turno Beto (56) è ritornato al gol. Sono sette i centri segnati dall’attaccante portoghese che proverà a ripetersi anche contro la Sampdoria: il Marassi, inoltre, è uno stadio speciale per la punta dato che la sua prima rete in Serie A l’ha segnata proprio nello stadio ligure. Non una grande stagione per Berardi (54) e per il Sassuolo. Contro il Monza – squadra in grande forma – l’opportunità per rovesciare il trend negativo: gli emiliani si affidano al loro attaccante principale, recentemente l’unico a segnare per i neroverdi. Inizio di 2023 ad alto livello per Tammy Abraham (61). L’attaccante inglese ha realizzato una doppietta di “assist” partecipando a 7 gol totali della formazione capitolina in questo campionato (4 gol + 3 assist). La gara contro lo Spezia un’occasione.

Precedente Enzo, figlio di Marcelo, fa saltare il banco nel derby di Madrid: 3 gol in 20 minuti Successivo Calciomercato Inter: arriva subito il sostituto di Skriniar

Lascia un commento