Falcone rivela: "Ecco cosa mi ha detto Mourinho dopo Roma-Lecce"

Falcone ha parato tutto all’Olimpico finché ha potuto. Il portiere del Lecce, tifoso della Roma, si è inchinato solo nei minuti di recupero, per due volte. Mourinho nel post partita ha sottolineato la sua bravura, soprattutto quando gioca contro la sua squadra del cuore. “Gli devo fare i complimenti. È un tifoso della Roma, però merita la coppa Yashin ogni volta che gioca contro di noi”, ha detto il tecnico della Roma.

Falcone e il siparietto con Mourinho

E proprio Falcone ha rivelato un simpatico siparietto dopo la partita: “Stavo salutando i giocatori della Roma – ha detto Falcone – poi il preparatore mi ha detto che mi stava cercando Mou. Mi ha detto: ‘è la terza volta che giochi contro di me, mi pari sempre tutto’. Mi ha fatto tanto piacere ricevere queste parole”. Falcone ha poi commentato il rigore di Lukaku, il primo sbagliato da BigRom in Serie A. “Avevo studiato Lukaku, un onore parargli il rigore contro la squadra per cui tifo, c’è l’ambizione di giocare in un top club, da quando avevo 4 anni il mio sogno era quello di giocare qui. Questo per me è un po’ l’anno della consacrazione, quindi vediamo. Ora penso al Lecce”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Houston, we have a problem: Lecce, subiti 4 gol nei minuti di recupero in 4 giorni Successivo Incidente stradale per Edoardo De Laurentiis: paura e tre feriti