Fagioli sui social: “Cremonese in A, sono stato di parola”, gli rispondono Chiesa e Pirlo

Nicolò Fagioli festeggia la promozione in Serie A della Cremonese anche sui social. Ricordando una promessa che fece appena arrivato, ossia il 21 agosto dell’anno scorso, dopo che si era cocnretizzato il prestito in grigiorosso dalla Juve. Utilizza Instagram il centrocampista per poter finalmente dire: “Sono stato di parola, ho portato la Cremonese in serie A”.

Pecchia sulla promozione: "Tanta roba"

Guarda il video

Pecchia sulla promozione: “Tanta roba”

Fagioli: “In realtà, è stato il gruppo a portarmi in serie A”

Il giocatore che tanto piaceva, già diversi anni fa, a Massimiliano Allegri è stato uno dei protagonisti della cavalcata della Cremonese. Qualcosa che Fagioli già sentiva nell’aria, evidentemente, poco prima che cominciasse la sua avventura in grigiorosso. Quel 21 agosto, infatti, scriveva nel suo gruppo di amici: “Prestito Cremonese. Ah e vi dico una cosa: li porto in serie A”. Detto fatto. A distanza di alcuni mesi, quella convinzione si è concretizzata. E ora il giocatore di proprietà della Juve può scrivere: “27/08/21 gruppo amici. Non li porto in serie A, ma è stato il gruppo a portare me. Ma sono dettagli. Sono stato di parola”. Al post è arrivato il commento di Federico Chiesa, con cui l’anno prossimo potrebbero condividere lo stesso spogliatoio: una faccina con i cuoricini e un applauso. Ed è arrivato anche il ‘like’ di Andrea Pirlo, ex allenatore della Juve. Insomma, gli amici si sono fatti vivi.

Juve, da 'San Poborsky' a 'che goduria': i tifosi festeggiano il 5 maggio

Guarda la gallery

Juve, da ‘San Poborsky’ a ‘che goduria’: i tifosi festeggiano il 5 maggio

Precedente Da Danilo a Locatelli, come cambia la Juve per la finale contro l'Inter Successivo Primavera, il Napoli cade contro la Spal. Verona-Bologna 6-0

Lascia un commento