Fabio Basile, il fratello Michael è morto improvvisamente a 31 anni: il ricordo del judoka

Michael Basile, ex judoka e fratello del campione olimpico Fabio Basile, è morto improvvisamente a 31 anni. Non sono note le cause del decesso. Il corpo senza vita di Michael è stato trovato lo scorso venerdì a Rosta, in provincia di Torino. Il ragazzo è stato ricordato sui social, con grande commozione, sia da Fabio Basile che dalla sua mamma Tiziana.

Michael Basile è morto a 31 anni, il ricordo della mamma Tiziana: “Ti abbiamo voluto con tutto il cuore”

Michael è stato ricordato con affetto dalla mamma Tiziana:

“Ti abbiamo voluto con tutto il cuore e quando sei arrivato hai riempito la nostra vita di gioia – ha scritto la madre Tiziana sui social network -. Eri così piccolo e fragile. E anche da “grande” lo eri: duro fuori e tenero dentro”.

Fabio Basile omaggia il fratello Michael con un video pubblicato su Instagram

“Ciao Mike, sangue del mio sangue – ha scritto invece Fabio su Instagram-. Ti ho voluto bene… Mi mancherai tanto”. A questo messaggio, il campione olimpico ha allegato un video su Instagram. 

In questo filmato, si vedono entrambi i ragazzi e la loro passione comune: il judo. Infatti è stato proprio Michael a motivare il fratello Fabio ad iniziare una carriera in questo sport.

Michael è stato campione italiano nei 46 kg a Castellanza nel 2005. Due anni dopo, nel 2007, ha vinto la medaglia di bronzo nei 55 kg. Emozionato da questi successi del fratello, Fabio ha iniziato il suo percorso nel judo che lo ha portato fino alla medaglia d’oro alle Olimpiadi del 2016

Precedente VIDEO - Malmoe-Zenit 1-1, russi bloccati in Svezia: gol e highlights della gara Successivo Fiorentina, sul calendario c'è l'Europa e Italiano 2024

Lascia un commento