FA Cup, Manchester City ai sedicesimi. Poker allo Swindon

SWINDON (REGNO UNITO) – Vittoria agevole per il Manchester City che strappa il pass per i sedicesimi di FA Cup. L’undici di Guardiola, assente per Covid, si impone per 4-1 contro lo Swindon Town grazie alle reti di Bernardo Silva, Gabriel Jesus, Gundogan e Palmer. Prima occasione per i Citizens al 5′. Cancelo scappa via sulla sinistra e mette il pallone in mezzo ma Bernardo Silva spara alto. Al 14′ l’undici di Guardiola passa in vantaggio. Grande giocata di Palmer che salta un avversario con un doppio passo e serve Bernardo Silva che da due passi e a porta sguarnita realizza l’1-0. Al 18′ ancora il portoghese dei Citizens spreca da solo davanti al portiere. Al 28′ imbucata di De Bruyne per Gabriel Jesus che infila Ward per il gol del 2-0. Al 45′ va vicino al tris Cancelo con una bordata da fuori area che esce di un soffio. Al 59′ il Manchester City sigla il 3-0 grazie a un bel calcio di punizione di Gundogan. Due minuti dopo Gabriel Jesus viene atterrato in area e il direttore di gara assegna il calcio di rigore. Dal dischetto, però, il centravanti brasiliano si fa ipnotizzare da Ward. Al 78′ i padroni di casa provano a riaprire i giochi con McKirdy ma quattro minuti dopo Palmer chiude definitivamente i giochi.

Precedente Bordeaux-Marsiglia 0-1: Under spezza la 'maledizione' 44 anni dopo Successivo Empoli-Sassuolo, cambia l'orario: si gioca alle 14.30

Lascia un commento