Europa League, West Ham ko: al Francoforte l’andata. Il Lipsia piega i Rangers

Sono Francoforte e Lipsia, in una serata magica per le formazioni tedesche,  ad aggiudicarsi il primo atto delle semifinali di Europa League. L‘Eintracht passa in terra inglese con il gol, dopo un solo minuto, di Knauff al quale risponde Antonio prima della firma decisiva di Kamada; la formazione di Tedesco riesce invece solo nel finale a sbloccare la sfida casalinga, con una gran rete di Angelino, che manda ko i Rangers. Tutto ancora aperto, fra sette giorni si deciderà chi andrà a giocarsi la finale.

West Ham ko, l’Eintracht passa 2-1

Dopo aver espugnato il Camp Nou, l’Eintracht passa anche sul campo del West Ham vincendo la semifinale di andata. Bastano 50 secondi alla formazione ospite per andare avanti con il colpo di testa di Knauff su pennellata di Borre. Gli Hammers rispondono con Bowen che al quarto d’ora viene fermato solo dal palo, ma al 20′ arriva il pari: Antonio a porta spalancata non sbaglia e in spaccata rimette tutto in equilibrio. Al riposo è 1-1, ma al 54′ i tedeschi rimettono la testa avanti con Kamada che ribadisce in rete una conclusione di Sow. Benrahma prova a rispondere per gli inglesi con il secondo palo di serata a negargli la gioia del gol. Gli uomini di Moyes si sbilanciano e anche l’Eintracht centra il primo legno di serata, ancora Kamada protagonista, poi allo scadere è Bowen con una super rovesciata a centrare il terzo legno degli inglesi con una clamorosa traversa. Al fischio finale è 2-1 Francoforte, verdetto rimandato al match di ritorno.

West Ham-Eintracht Francoforte, tabellino e statistiche

Il Lipsia vince nel finale, Rangers sconfitti 1-0

Il Lipsia si aggiudica il match di andata battendo per 1-0 i Rangers in casa. Poche le emozioni nella prima frazione con un solo affondo di Angelino alla mezz’ora ben difeso dalla difesa scozzese. Si anima invece nella ripresa la sfida con gli ospiti che provano a presentarsi dalle parti della difesa avversaria, Nkunku risponde impegnando seriamente McGregor, poi però torna la calma e allora servono gli ultimi cinque minuti per tornare a vedere un’occasione, questa volta decisiva. All’85’ risposta su corner della difesa dei Rangers, si coordina alla grande Angelino che dalla distanza trova l’angolo vincente. Ad Ibrox si deciderà il destino delle due squadre, tra sette giorni.

Lipsia-Rangers, tabellino e statistiche

Precedente "Bayern Monaco, incontro con l'agente di Lewandowski" Successivo Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena de 28 aprile

Lascia un commento