Europa League, Milan ai quarti ma Maignan ko. Avanti anche Benfica e West Ham

Nessun problema per il Milan nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League. I rossoneri, dopo la vittoria dell’andata a San Siro, vincono in trasferta contro lo Slavia Praga e conquistano facilmente la qualificazione ai quarti. La formazione di Pioli trionfa 3-1 in Repubblica Ceca grazie ai gol realizzati, tutti nel primo tempo, da Pulisic, Loftus-Cheek e Leao. I padroni di casa hanno giocato in inferiorità numerica dal 20′ minuto di gioco per l’espulsione di Holes e poi hanno trovato il gol nel finale con Jurasek. Da segnalare l’infortunio di Maignan, costretto a lasciare il campo per un problema fisico. 

Europa League, passano anche West Ham e Marsiglia

Si qualificano ai quarti anche Benfica, Marsiglia e West Ham. Di Maria e compagni, dopo il 2-2 dell’andata in Portogallo, hanno vinto 1-0 in casa dei Rangers grazie al gol di Rafa Silva mentre gli inglesi hanno ribaltato la sconfitta del primo round travolgendo 5-0 il Friburgo in Inghilterra (gol di Paquetà, Bowen, Cresswell e doppietta di Kudus). Il Marsiglia, invece, ha perso 3-1 in Spagna contro il Villarreal ma passa il turno grazie al successo per 4-0 dell’andata in Francia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi si emoziona per la domanda su Osvaldo: "Non è facile, è un fratello" Successivo Schick pazzesco: doppietta nel recupero! Qualificati anche Liverpool e Benfica