Europa League: doppio Milik, ma il Marsiglia è fuori. Il Leicester sorride

Primi verdetti dopo la 5ª giornata della fase a gironi dell’Europa League. Giochi fatti nel Gruppo E, quello della Lazio. Oltre ai biancocelesti, strappa il pass per il turno successivo anche il Galatasaray dell’ex Fiorentina e Milan Fatih Terim che supera l’Olympique Marsiglia 4-2 e costringe all’eliminazione gli ex “italiani” Pau Lopez, Lirola, Gerson, Milik e Under (l’ex Roma è rimasto in panchina). Si decide tutto all’ultima giornata, invece, nel girone del Napoli, dove ci sono quattro squadre in due punti. Gli azzurri, ko per 2-1 in Russia contro lo Spartak Mosca, si giocheranno la qualificazione il 9 dicembre al Maradona contro gli inglesi. Intanto le Foxes hanno superato 3-1 in questo turno i polacchi del Legia Varsavia. 

Gruppo A: il Lione fa 5 su 5. Morelos piega lo Sparta Praga

Nonostante la certezza del primo posto, il Lione continua a vincere e fa cinque su cinque battendo per 3-1 il Brondby, ultimo in classifica a soli due punti. Importantissimo successo dei Rangers contro lo Sparta Praga. Decisivo nella sfida tra gli scozzesi e i cechi Morelos, autore di una doppietta – una rete per tempo -. 

Brondby-Lione, tabellino e statistiche

Rangers-Sparta Praga, tabellino e statistiche

Gruppo B: Monaco qualificato

Il Monaco conquista il pass per il prossimo turno battendo 2-1 la Real Sociedad grazie ai gol di Volland e Fofana. Inutile la rete del momentaneo 1-1 siglata da Isak. Tutto facile per il Psv, che piega 2-0 lo Sturm Graz con un gol per tempo. Carlos Vinicius apre su rigore, Bruma raddoppia e chiude i giochi.

Monaco-Real Sociedad, tabellino e statistiche

Psv-Sturm Graz, tabellino e statistiche

Gruppo C: quattro squadre in due punti. Napoli-Leicester decisiva

Sarà una sfida all’ultima giornata per decretare le qualificate nel gruppo del Napoli. Per gli azzurri, sconfitti mercoledì in Russia contro lo Spartak Mosca per 2-1, sarà decisiva la sfida del prossimo 9 dicembre al Maradona contro il Leicester. Gli inglesi, intanto, nella 5ª giornata hanno superato per 3-1 i polacchi del Legia Varsavia. Partenza col botto nei primi 45′: Daka e Maddison portano sul momentaneo 2-0 il Leicester. Mladenovic accorcia ribadendo in rete il tiro dal dischetto fallito da Emreli, ma poi Ndidi porta di nuovo a due i gol di vantaggio per i padroni di casa.

Leicester-Legia Varsavia, tabellino e statistiche

Gruppo D: Nainggolan in gol, ma l’Anversa è fuori

Giochi fatti nel Gruppo D, ora Eintecht Francoforte e Olympiakos si giocano il primo posto nell’ultimo turno. I tedeschi pareggiano 2-2 in casa contro l’Anversa, a cui non basta il gol di Nainggolan. Decisiva per i greci la rete nel finale del neoentrato Soares che piega il Fenerbahce.

Eintracht Francoforte-Antwerp, statistiche e tabellino

Olympiakos-Fenerbahce, tabellino e statistiche

Gruppo E: Marsiglia eliminato 

Nel Gruppo della Lazio ci sono già le due squadre qualificate: oltre ai biancocelesti avanza anche il Galatasaray, che batte l’Olympique Marsiglia 4-2 e condanna i francesi all’eliminazione. I turchi prima colpiscono una traversa, poi passano con Cicaldau. Il numero 33 è protagonista anche nel raddoppio propiziando l’autorete di Caleta-Car. Al 35′ il clima si surriscalda: lancio di oggetti in campo e partita sospesa per un paio di minuti. A metà secondo tempo Feghouli da due passi firma il tris, subito dopo Milik accorcia: si fa ipnotizzare da Muslare dal dischetto, ma poi ribadisce in rete. A chiudere i giochi ci pensa il neoentrato Babel. Nemmeno il tempo di esultare, però, che l’ex Napoli Milik segna ancora e firma il definitivo 4-2.  

Galatasaray-Marsiglia, tabellino e statistiche

Gruppo F: tutto ancora aperto

Tutto ancora aperto nel Gruppo F, con Stella Rossa, Braga e Midtjylland che si giocano la qualificazione all’ultimo turno. Una perla di Ivanic regala la vittoria alla Stella Rossa di Dejan Stankovic contro il Ludogorets. Pirotecnico 3-2 nell’altra sfida del girone. 

Stella Rossa-Ludogorets, tabellino e statistiche

Midtjylland-Braga, tabellino e statistiche

Gruppo G: Betis Siviglia e Bayer Leverkusen qualificate

Leverkusen e Betis si qualificano. Tra i tedeschi e il Celtic finisce 3-2 Apri Andrich per i padroni di casa. Il pari arriva dal dischetto, con Juranovich che “imita” Zidane: scavetto, bacio alla traversa e palla in rete. Il Celtic completa il sorpasso e mette la freccia con Jota. Poi ci pensano ancora Andrich e Diaby a firmare il 3-2 finale. Il Betis fa 2-0 contro il Ferencvaros

Betis Siviglia-Ferencvaros, tabellino e statistiche

Bayer Leverkusen-Celtic, tabellino e statistiche

Gruppo H: West Ham primo

In un Allianz Stadion vuoto per via delle misure anti Covid varate in Austria, il West Ham blinda il primo posto e batte 2-0 il Rapid Vienna. Il club inglese passa con il colpo di testa di Yarmolenko. Prima di andare negli spogliatoi Noble raddoppia dal dischetto ed è notte fonda per gli austriaci. Finisci 1-1, invece, tra Dinamo Zagabria e Genk. Succede tutto nel primo tempo con Ugbo che risponde a Menalo. 

Rapid Vienna-West Ham, tabellino e statistiche

Dinamo Zagabria-Genk, tabellino e statistiche

Precedente La Lazio si qualifica agli ottavi di Europa League se… Successivo Roma si qualifica se.../ Conference League, risultati utili: giallorossi già secondi

Lascia un commento