Euro 2020, Diaz-gol con la Spagna. Francia, paura per Benzema

POZNANA pochi giorni dall’inizio degli Europei la Polonia ottiene un altro risultato negativo in amichevole pareggiando per 2-2 in extremis con l’Islanda. Per la formazione di Paulo Sousa, reduce da un altro pareggio per 1-1 con la Russia, in gol Zielinski e Swiderski. Manca ormai pochissimo al debutto nel Gruppo E, dove la Nazionale polacca si giocherà il passaggio del turno con Svezia, Spagna e Slovacchia. 

Polonia-Islanda 2-2

A Poznan ultima amichevole per la squadra di Paulo Sousa, reduce dal deludente pareggio con la Russia. Pessimo avvio per la Polonia con l’Islanda, che non parteciperà ai prossimi Europei, che va in vantaggio al 26′ grazie al tiro di Gudmundsson. La Nazionale polacca risponde al 34′ con il gol di Zielinski: il centrocampista del Napoli sfrutta l’assist di Puchacz e conclude in modo efficace dal centro dell’area. Squadre a riposo sul momentaneo 1-1. Nella ripresa però la Polonia va subito sotto, con il nuovo vantaggio dell’Islanda firmato da Bjarnason al 47′.  A salvare la Polonia da una pesante sconfitta prima del debutto agli Europei è Swiderski che firma il definitivo 2-2 all’88’. Due pareggi dunque per Paulo Sousa nei test pre-Euro2020.

Polonia-Islanda, tabellino e statistiche

Brahim Diaz in gol con la Spagna

Nelle altre amichevoli internazionali della serata, 0-0 tra Ungheria e Irlanda. Si impone 3-1 la Repubblica Ceca contro l’Albania. A sbloccare l’incontro ci ha pensato l’ex attaccante della Roma Patrick Schick: gli albanesi hanno pareggiato provvisoriamente con Cikalleshi, prima delle altre due reti ceche arrivate nella ripresa e firmate da Masopust e Celustka. La Spagna (che ha giocato con la selezione under 21 dal momento che la nazionale maggiore è in isolamento) rifila un poker alla Lituania: in gol Guillamón, il giocatore del Milan Brahim Díaz, Miranda e Puado.

Spagna-Lituania, tabellino e statistiche

Francia, paura per Benzema

La Francia di Paul Pogba domina in lungo e in largo contro la Bulgaria. I transalpini chiudono il match senza concedere un solo tiro in porta ai rivali, concludendo invece a ripetizione nello specchio degli avversari, mantenendo costantemente il possesso palla. Eppure, fino a sette minuti dalla fine, la differenza la fa la sola rete di Antoine Griezmann. Poi ci pensa la doppietta di Giroud ad arrotondare il risultato sul 3-0. A turbare la serata francese è però l’infortunio di Karin Benzema, costretto a uscire in lacrime dopo un colpo al ginocchio ricevuto durante uno scontro aereo. A così pochi giorni dall’inizio dell’Europeo, una notizia decisamente preoccupante.

Francia-Bulgaria, tabellino e statistiche

Choc Benzema, il francese in lacrime per un infortunio

Guarda la gallery

Choc Benzema, il francese in lacrime per un infortunio

Precedente CALCIOMERCATO INTER/ Insigne colpo a zero? Rinnovo col Napoli bloccato... Successivo La telenovela Lazio-Sarri continua, ma oggi è attesa la firma. E intanto Lotito punge Inzaghi

Lascia un commento