Euforia Juric: “Toro splendido, abbiamo alzato il livello tecnico”

Il tecnico granata: “Grande partita dal primo all’ultimo minuto. Tutti i gol sono frutto di azioni corali molto belle”

Un 4-0 figlio di un dominio assoluto del Toro, un dominio che forse neanche Ivan Juric si sarebbe immaginato alla vigilia, tenendo conto che a causa del Covid la squadra non si è potuta allenare molto. Invece le risposte positive sono state tantissime.

felicità

—  

“Abbiamo disputato una grande gara, dal primo all’ultimo minuto, abbiamo fatto tutte le cose bene contro una squadra che, tra quelle che ci stanno davanti, mi ha impressionato di più. I ragazzi sono stati splendidi. Già da un po’ ci sono miglioramenti in allenamento che poi si vedono anche in partita. Abbiamo alzato il livello tecnico, abbiamo fatto meglio rispetto ad altre volte. Per fare gol devi giocare bene tecnicamente, tutte le azioni sono state splendide, corali. Bremer ha giocato bene, è un giocatore fondamentale per noi, dopo cinque mesi di lavoro vedere una prestazione così fa molto piacere”.

elogi a rincon

—  

Gli viene chiesto se, incrociando Amrabat, gli avrebbe chiesto di andare al Toro: “No, parlare così sarebbe una mancanza di rispetto. Spendo invece due parole per Rincon. Un ragazzo spettacolare, un professionista, fino all’ultimo giorno si è allenato in modo fantastico. Raramente trovi persone così. Lo devo ringraziare tanto, ha dato tanto a me e ai ragazzi. Se arriverà qualcuno a centrocampo? Non credo”.

Precedente Roma, un difensore in prestito se partono i cedibili: la lista delle uscite Successivo Sarri e quel mercato Lazio bloccato a causa dell'indice di liquidità: ma che cosa è?

Lascia un commento