Esperimenti inglesi: con la Romania basta un rigore. Ok Olanda e Danimarca

Ottima prova di Grealish, in porta Johnstone potrebbe rubare il posto a Pickford. Henderson fallisce il penalty del 2-0. Gli oranje battono 3-0 la Georgia, Cornelius a segno nel 2-0 della Nazionale di Eriksen sulla Bosnia

Dal nostro corrispondente Stefano Boldrini

6 giugno – londra

Un rigore realizzato, uno sbagliato, un Grealish che potrebbe essere l’uomo in più all’Europeo, il portiere Johnstone che potrebbe soffiare il posto da titolare a Pickford: sono le cartoline inviate da Middlesbrough, dove l’Inghilterra ha superato 1-0 la Romania nell’ultimo test, in vista del debutto del 13 giugno a Wembley contro la Croazia.

Esperimenti

—  

Southgate ha schierato una squadra sperimentale, compresi Ward-Prowse, Godfrey e White, esclusi dalla lista dei 26, affidando la fascia di capitano a Rashford. L’attaccante del Manchester United è stato tra i più attivi nel primo tempo e ha realizzato al 68’ il rigore conquistato da Grealish, sgambettato da Capusa. Nei 45’ iniziali, l’Inghilterra ha colpito due traverse: al 32’ con una capocciata di Calvert-Lewin – punizione di Ward-Prowse – e al 38’ con un destro a giro di Sancho, liberato da Grealish, il migliore in assoluto. Al 44’ occasione per la Romania: affondo di Sorescu e respinta di piede di Johnstone. Nella ripresa, in apertura Calvert-Lewin ha sfiorato l’1-0 con un tocco in acrobazia sulla punizione ancora di Ward-Prowse e al 62’ gol divorato da Rashford dopo una ripartenza veloce. Il rigore trasformato dallo stesso Rashford ha lanciato gli inglesi e al 78’ secondo penalty, dopo la parata da urlo di Johnstone al 74’ sul tiro a colpo sicuro di Ivan: Calvert-Lewin travolto da Chiriches. Henderson, appena entrato e al rientro dopo 106 giorni, ha sprecato la chance del 2-0. Nel finale, assalto della banda di Southgate, ma bravissimo il portiere Nita in un paio di circostanze.

macchia

—  

Unica macchia del pomeriggio: i “booo” di una parte degli 8000 spettatori quando i calciatori si sono inginocchiati all’inizio. “Non possiamo convincere tutti, ma noi andremo avanti per la nostra strada”, le parole di Rashford. La Nazionale di Southgate non cede di un millimetro nel suo sostegno alla campagna contro le discriminazioni.

Le altre

—  

Nel tardo pomeriggio sono state 6 nazionali che prenderanno parte al prossimo Europeo, al via venerdì a Roma con Italia-Turchia, a scendere in campo. Per l’Olanda a Enschede un comodo 3-0 sulla Georgia. Vantaggio siglato al 10’ da Memphis Depay su rigore, con Loria, portiere del Lione, che negava più volte il raddoppio agli Orange, prima di capitolare al 55’ con il 2-0 siglato da Wout Weghorst. Di Ryan Gravenberch, 19enne dell’Ajax, al 76’ il definitivo 3-0. Allo stadio Josy Barthel, la rete di Che Adams al 27’ regala alla Scozia la vittoria sul Lussemburgo, in 10 dal 34’ per l’espulsione di Selimovic. Partita nervosa con Billy Gilmour, centrocampista del Chelsea, finito k.o. per un colpo alla testa. I gol di Braithwaite (18’) e del parmense Cornelius (73’) spingono i danesi al successo sulla Bosnia a Brondby. A Vienna finisce senza reti l’unica sfida tra due squadre impegnate all’Europeo, Austria e Slovacchia.

Precedente Mbappé blindato dal Psg: l'annuncio di Al-Khelaifi Successivo Diretta/ Olanda Georgia (risultato finale 3-0): chiude Gravenberch col tris!

Lascia un commento