Esonero deciso: hanno scelto De Zerbi come nuovo allenatore

Così come la società ha deciso per l’esonero, così ha deciso anche il nuovo allenatore, che stando alle ultime notizie dovrebbe essere Roberto De Zerbi.

Sotto contratto col Brighton fino al giugno 2026, l’italiano potrebbe essere liberato dalle Seagulls solo nel momento in cui venisse pagata la clausola rescissoria presente nel suo contratto, condizione alla quale il club interessato all’ingaggio dell’ex Sassuolo sarebbe anche disposto a sottostare pur di avviare un nuovo ed ambizioso progetto tecnico con De Zerbi al timone.

De Zerbi pronto a cambiare squadra
Esonero deciso, hanno scelto De Zerbi come nuovo allenatore (LaPresse) – calcionow.it

Da capire adesso quale potrebbe essere la volontà dello stesso allenatore, ma considerate le sue ambizioni non si lascerebbe mai scappare un’occasione del genere, nonostante tutte le difficoltà del caso.

Esonero deciso: De Zerbi nuovo allenatore

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere perdine importanti in tutti i campionati europei, come confermato dal fatto che nelle prossime settimane potrebbe saltare l’ennesima panchina della stagione. 

Non soddisfatto dell’operato del tecnico, la società starebbe seriamente valutando la possibilità di cambiare guida tecnica, anche perché il risultati ottenuti fino a questo momento poco hanno a che vedere con le reali ambizioni e possibilità di questa squadra, che ad oggi viaggia in zone di classifiche disastrose. Cambiare adesso, a neanche due mesi dalla fine del campionato, è inutile, anche perché sulla piazza non ci sarebbero chissà che nomi di spessore sui quali puntare, motivo per il quale la società avrebbe deciso di proseguire fino alla fine di questa stagione con questo tecnico, per poi esonerarlo e sostituirlo con Roberto De Zerbi. 

Stando dunque a quanto riportato da il The Guardian, l’avventura di Mauricio Pochettino sulla panchina del Chelsea sarebbe giunta ai titoli di coda a nemmeno un anno dal suo inizio. Nonostante la sua esperienza, l’argentino non è riuscito a dare il giusto apporto alla causa del club londinese, che rischia di rimanere ancora una volta fuori da tutte le competizione europee. Considerati gli investimenti fatti in questi anni, Todd Boehly non si può permettere di continuare a cavalcare quest’onda negativa di risultati, ed ecco spiegata la decisione di cambiare ancora una volta allenatore e puntare su De Zerbi, nella speranza che le cose possano andare meglio.

Il Chelsea valuta De Zerbi per il post Pochettino, e non solo

A Mauricio Pochettino serve letteralmente un miracolo sportivo per guadagnarsi la conferma sulla panchina del Chelsea. L’argentino o compie una rimonta incredibile in classifica che permetta ai Blues di qualificarsi a qualsiasi competizione europea, o viene esonerato, il discorso è semplice.

A conferma d questo il The Guardian parla di un interessamento del Chelsea per Roberto De Zerbi, che però non sembrerebbe essere l’unico profilo che i Blues starebbero valutando in vista della prossima stagione. Stando al noto quotidiano britannico, infatti, anche l’allenatore dello Sporting Lisbona Ruben Amorim sarebbe sul taccuino di Todd Boehly, a cui spetterà l’ultima parola in estate. Staremo a vedere.

Non solo De Zeri sul taccuino di Boehly per urla prossima stagione
Non solo De Zerbi, il Chelsea segue anche Ruben Amorim per la prossima stagione (LaPresse) – calcionow.it

L’articolo Esonero deciso: hanno scelto De Zerbi come nuovo allenatore proviene da CalcioNow.

Precedente Serie A in tv: mazzata DAZN, cambia tutto Successivo Napoli, Juan Jesus prende in giro Vlahovic sui social. Poi cancella il post