Enzo, figlio di Marcelo, fa saltare il banco nel derby di Madrid: 3 gol in 20 minuti

L’attaccante dell’Infantil A fondamentale per i giovanissimi blancos del Real per superare nel derby l’Atlético Madrid (2-5), che era andato in vantaggio a inizio gara.

Enzo Alves, figlio di Marcelo e Clarice Alves, è stato il grande protagonista del derby giovanile che si è svolto questa settimana. L’attaccante del Real Madrid ha contribuito alla vittoria indiscutibile della sua squadra segnando tre dei cinque gol messi a segno dai bianchi, che hanno vinto in trasferta a Majadahonda con un roboante 2-5.

Enzo, 13 anni (è nato il 16 settembre 2009) è al Real dal 2017

Il figlio di Marcelo ha segnato i suoi tre gol in soli 20 minuti di gioco. Enzo ha già 19 gol (è il capocannoniere della categoria) e quattro assist in nove partite di campionato. Continua a migliorare gradualmente supportato da un fisico possente (misura 1,75) a cui aggiunge potenza, abilità, dribbling e definizioni di prim’ordine.

Il suo ottimo momento lo ha portato a rinnovare di recente (lo scorso dicembre) il suo primo contratto da professionista con la squadra blanca (la durata è di tre anni), ed è stato uno dei grandi protagonisti dell’ultima edizione de LaLiga Promises Santander disputata a marzo dell’anno scorso a Maspalomas, che il Madrid ha vinto grazie in gran parte ai suoi gol.

Un torneo, tra l’altro, di cui suo padre non ha voluto perdersi un solo attimo.

Precedente Un sorriso per il Milan: test positivo per Maignan, che punta la Champions Successivo Fantacalcio, i consigli per la 19ª giornata: occasione per Udogie e Abraham

Lascia un commento