Empoli-Sassuolo 1-5: commento al risultato partita

EMPOLI – Vittoria larghissima e aggancio in classifica, il Sassuolo surclassa l’Empoli 5-1 al Castellani e sale a 28 punti, gli stessi della squadra di Andreazzoli. Nel primo tempo vanno a segno Berardi su rigore, Henderson e Raspadori, poi nella ripresa Viti in un minuto si fa espellere e i neroverdi ne approfittano, firmando con Scammacca (doppietta) e ancora Raspadori il pokerissimo finale.

Sassuolo, cinquina all'Empoli con Raspadori e Scamacca super

Guarda la gallery

Sassuolo, cinquina all’Empoli con Raspadori e Scamacca super

Tre gol nei primi 45′

Il Sassuolo impone da subito il proprio ritmo alla partita, arrivano quattro tiri in meno di dieci minuti. Berardi viene stoppato da Vicario in uscita, Harroui tenta dalla distanza e Raspadori passa vicino al palo, poi al 13′ la pressione neroverde si concretizza dal dischetto: rigore procurato (fallo di Henderson) e trasformato da Berardi, al 10° sigillo in campionato. L’Empoli vacilla e rischia di incassare anche il raddoppio, ma il destro a giro di Raspadori è ancora una volta impreciso per centimetri. Poi al primo affondo ecco il pareggio: cross da sinistra, Maxime Lopez non libera e lascia lì per Henderson che batte Consigli e si fa perdonare al 16′. L’1-1 resiste poco, al 24′ al terzo tentativo Raspadori, sempre con la conclusione verso il palo più lontano, trova l’angolo giusto per firmare il 2-1. Prima della fine del tempo, le conclusioni di Toljan, Pinamonti e Berardi animano il match.

Doppiette di Raspadori e Scamacca

In avvio di ripresa è l’Empoli che mostra più iniziativa, ma quando arriva in zona Consigli i tentativi sono o timidi o poco precisi. Al 60′ i piani di Andreazzoli si compliano perché Viti nel giro di un minuto si fa cacciare per doppio giallo, lasciando i suoi in dieci. Dionisi fiuta l’occasione e inserisce Scamacca e Frattesi, dall’altra parte fuori Bajrami per Fiamozzi per avere più copertura. Ma è la mossa del Sassuolo quella vincente: Tonelli cade ma non c’è fallo, Berardi si invola, passaggio per Scamacca che a porta vuota fa 3-1. Empoli in ginocchio, al tappeto ce lo mette Raspadori con la doppietta personale al 71′: bolide di Scamacca sul quale Vicario vola e devia sulla traversa, sulla respinta l’attaccante della Nazionale appoggia in rete il 4-1. Il quinto gol, che confeziona la cinquina, è ancora di Scamacca nei minuti di recupero su assist di Frattesi: festa Sassuolo.

Precedente Inter, Sensi verso l'addio: presto l'incontro con l'agente, c'è la Samp su di lui Successivo Serie A, ipotesi Regioni: un documento unico per tutte le Asl

Lascia un commento