Empoli, Nicola: “Anche l’Inter concede: dovremo andare oltre i limiti”

Continua la lotta serrata per la salvezza. L’Empoli con l’arrivo di Davide Nicola in panchina ha dato uno slancio al suo rendimento, riuscendo subito ad ottenere una striscia di risultati utili consecutivi lunga 6 gare, con 3 successi e 3 pareggi. Nelle ultime gare, però, la situazione è decisamente cambiata: 3 ko di fila, l’ultimo prima della sosta contro il Bologna arrivato a fine recupero. Gli azzurri ricominceranno lunedì, ma la sfida non sarà delle più semplici: di fronte l’Inter capolista.

Inter-Empoli, l’analisi di Nicola

Così Nicola in conferenza stampa ha presentato la partita di San Siro contro i nerazzurri di Simone Inzaghi: “È chiaro che parliamo di una squadra completa, sennò non sarebbe dov’è, ma va aggiunto il fatto che qualsiasi grande squadra può concedere qualcosa agli avversari. Abbiamo cercato di capire quel poco che concedono quale fosse e soprattutto di prepararci per sfruttarlo. Poi la verifica è la parte più importante, non vediamo l’ora di vedere se ciò che abbiamo preparato può accadere“.

“Dovremo andare oltre i limiti”

Importante la sosta in vista del rush finale di campionato che vedrà una furente lotta per non retrocedere, con tante squadre coinvolte: “Queste due settimane sono state molto importanti per noi, quando ci si mette in testa di iniziare una rincorsa di energie se ne spendono, non solo in campo ma anche fuori. Da questo punto di vista per noi è stato molto utile staccare. Sono le classiche partite in cui il desiderio di confrontarsi con dei mostri sacri come credo siano loro in questo momento ti obbliga a oltrepassare i limiti“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Mandorlini: "L'Inter di Inzaghi ricorda la mia in un aspetto. Dispiace per la Champions" Successivo De Laurentiis progetta il nuovo Napoli

Lascia un commento