Empoli in lutto: è morto l’ex presidente Allegri

Lutto in casa Empoli: è morto l’ex presidente Pietro Allegri all’età di 89 anni. L’imprenditore del mondo della moda guidò la squadra tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90 per poi cedere il club a Fabrizio Corsi, l’attuale presidente.

“Un vero esempio di galantuomo”

Queste le parole del presidente Fabrizio Corsi sulla scomparsa: “Pietro era una persona che stimavo enormemente, un vero esempio di galantuomo. Era un amico di famiglia, di mio padre Ruffo e mia madre Marisa, ero legatissimo a lui. Nel 1991 succedetti a lui come Presidente dell’Empoli e ho ancora ben impresse le sue parole e i suoi consigli che tutt’ora mi porto dietro e che nel tempo mi sono serviti moltissimo. Oggi perdo una persona a cui mi legava un profondo rapporto di amicizia, mando un grande abbraccio alla famiglia in questo momento di grande dolore”.

Il cordoglio dell’Empoli

L’Empoli ha espresso il suo cordoglio con un comunicato: “Il presidente Fabrizio Corsi, la Vice Presidente e Amministratore Delegato Rebecca Corsi, i dirigenti e tutto l’Empoli Football Club esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Pietro Allegri, storico dirigente azzurro che ha ricoperto il ruolo di Presidente per due stagioni dopo esser stato consigliere, vicepresidente e Amministratore Delegato. A tutta la famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte della società azzurra. Per commemorare la scomparsa di Pietro Allegri, oltre che quella recente del nostro ex calciatore Mattia Giani, la squadra di mister Nicola questa sera scenderà in campo col lutto al braccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Real Madrid, i convocati per il Clasico: c'è Mendy, solo due assenze per Ancelotti Successivo Il Bayer Leverkusen sfida ancora la Roma: "Sarà la nostra rivincita”

Lascia un commento