Emerson, il mancino a tutto gas che piace a tutti. Tranne che al Chelsea…

Palmieri, indicato da Inzaghi per rinforzare la fascia, è un pupillo di Conte e Mancini. Ma con i Blues in Premier ha giocato solo pochi minuti

Cambia l’allenatore, ma alcuni nomi tornano. Agosto 2020, Conte cerca Emerson Palmieri per rinforzare la catena mancina dell’Inter. Tentativo vano che porta al piano B: Perisic indottrinato a esterno tutta fascia. Mossa vincente verso il tricolore. Dieci mesi dopo, nel mondo nerazzurro è sbarcato Simone Inzaghi: passato il trauma dell’addio del tecnico scudettato, è tempo di pianificare. E il nome di Emerson Palmieri è sempre lì, in cima.

Precedente Milan, per Calhanoglu svanisce l'opzione Juve. E Gazidis non aspetterà ancora a lungo Successivo Roma, idea Nandez. Ma il Cagliari chiede 36 milioni

Lascia un commento