Elabdellaoui del Galatasaray colpito da un petardo in casa: rischia la vista

ISTANBUL (Turchia) – Incidente nella notte di Capodanno per Omar Elabdellaoui, 29enne difensore del Galatasaray, rimasto ferito da un fuoco d’artificio che gli è esploso tra le mani. Il calciatore norvegese era nella sua abitazione di Istanbul quando è avvenuto l’incidente. Il Galatasaray, in una nota, informa che “il nostro giocatore è stato ricoverato presso il Liv Hospital, ha ricevuto immediate cure e ha riportato ustioni al viso le cui conseguenze potranno essere valutate solo nelle prossime ore“. Elabdellaoui, figlio di genitori marocchini e titolare della nazionale norvegese, “è cosciente, in condizioni serie“, secondo quanto riferisce il club turco.

Precedente Da Simakan a Pellegri: ecco i gioiellini che infiammeranno il mercato Successivo Psg, Di Maria blocca il rinnovo: decisivo il confronto con Pochettino

Lascia un commento