El-Khouma Babacar, malore durante allenamento: spasmo cardiaco, ricoverato in ospedale

Malore durante l’allenamento per l’attaccante El-Khouma Babacar che ha avuto uno spasmo cardiaco e ora è ricoverato in ospedale. Davvero un grosso spavento per l’ex calciatore di Lecce, Fiorentina e Sassuolo. L’attaccante, che attualmente gioca all’Aytemiz Alanyaspor, si è sentito male in allenamento durante i primi giorni di ritiro della squadra turca in vista dell’avvio della stagione.

El-Khouma Babacar, il malore e la corsa in ospedale

Come riporta il sito ufficiale del club turco, dai primi esami a cui si è sottoposto è stato accertato uno spasmo cardiaco. Ora per Babacar sono necessari ulteriori controlli medici ai quali si sta già sottoponendo in questi minuti.

I primi esami hanno comunque riscontrato un problema al cuore, si parla di spasmo cardiaco, ovvero un’improvvisa contrazione della parete muscolare che avvolge i vasi coronarici che determina a sua volta una repentina riduzione al flusso di sangue a valle proprio come se ci fosse un’occlusione. Sul senegalese saranno effettuati ulteriori accertamenti in giornata.

Cos’è uno spasmo cardiaco

Tale patologia è una causa di dolore toracico anginoso, ovvero di origine cardiaca o per essere ancora più precisi, legato alle coronarie. Conosciuta in ambito cardiologico anche come angina di Prinzmetal, è relativamente rara, sebbene spesso sottovalutata e trascurata nel corso del processo diagnostico di pazienti con una simile sintomatologia.

L’origine di tale quadro clinico è l’esagerazione patologica di riflessi fisiologici che regolano il tono. Ovvero lo stato di contrazione e/o rilasciamento, della muscolatura che circonda, a mo’ di sfinteri, i principali vasi arteriosi coronarici. I 3 strati, conosciuti come tonache, costituiscono la parete di tali vasi, ovvero l’intima, la media e l’avventizia. In alcuni soggetti, tuttavia, questi riflessi”possono risultare eccessivi o alterati. Determinando un’ipercontrazione delle fibre muscolari lisce che circondano le coronarie: tale fenomeno è denominato vasospasmo.

Precedente Makkelie, l’arbitro che ha dato il rigore inesistente all’Inghilterra: i precedenti con Cristiano Ronaldo e la Roma Successivo Berrettini a Wimbledon in semifinale contro il polacco Hurkacz: analisi di un successo 61 anni dopo Pietrangeli

Lascia un commento