Ecco cosa c’è dietro l’attesa per i rinnovi di Vlahovic e Kessie

Destino in bilico per entrambi. Con una differenza: il contratto del serbo con la Fiorentina scade tra poco meno di due anni, l’ivoriano del Milan è libero di trovarsi un’altra squadra già da gennaio

Quando fai il massimo, non devi avere scrupoli. Di sicuro Fiorentina e Milan hanno affrontato come meglio non avrebbero potuto le rispettive vicende contrattuali: qui Vlahovic, la linea passa rapidamente a Kessie.

Precedente Inter, da Handa a Onana il passo è breve: è sempre più nei radar nerazzurri Successivo Champions, il Siviglia nella tana dei "Lupi"

Lascia un commento