“È Vlahovic l’alternativa ad Haaland per il Liverpool”

Si arricchisce di nuovi dettagli la televonela tra Dusan Vlahovic e la Fiorentina. Dopo le parole del patron viola Rocco Commisso, che ha di fatto annunciato che il bomber serbo classe 2000 non rinnoverà il proprio contratto in scadenza nel giugno 2023, tifosi e società attendono il suo rientro dagli impegni con la propria nazionale e – magari – una rottura con il procuratore Darko Ristic ed una ripresa delle trattative per il prolungamento. Fin qui Vlahovic ha toccato il tema del contratto soltanto in due occasioni: al termine della sessione estiva di calciomercato, quando disse che “qui si sta da Dio, è la mia seconda casa e sentivo che dovevo rimanere per continuare a crescere, perché noi ragazzi dei Balcani facciamo le cose più con il cuore che con la testa“, e dopo il match con l’Atalanta, quando commentò con un laconico “stiamo trattando“.

Dall’Inghilterra: “Vlahovic alternativa ad Haaland per il Liverpool”

Sei gol in otto partite tra campionato e Coppa Italia: questo l’incredibile score di Vlahovic in stagione che, complice la delicata questione contrattuale, ha attirato su di sé le attenzioni delle tre big italiane Juve, Milan ed Inter e di alcune estere (su tutte l’Atletico Madrid). Stando a quanto riportato dal Mirror, però, nel lotto delle candidate si sarebbe – nelle ultime ore – inserito prepotentemente il Liverpool di Jurgen Klopp. L’attaccante serbo, che come dichiarato da Commisso ha rifiutato un’offerta che lo avrebbe reso il giocatore più pagato della storia della Fiorentina (un quinquennale da quattro milioni l’anno), sempre secondo il tabloid britannico, sarebbe considerato in casa Reds un’affascinante e meno onerosa alternativa ad Erling Haaland, bomber norvegese in forza al Borussia Dortmund ed ambito da pressoché tutte le potenze del calcio mondiale.

L'annuncio di Commisso: "Rinnovo rifiutato da Vlahovic"

Guarda il video

L’annuncio di Commisso: “Rinnovo rifiutato da Vlahovic”

Precedente Mario Rui, l’agente: “Se farà una grande stagione lo porterò via da Napoli” Successivo Napoli, Koulibaly nominato MVP di settembre dalla Lega Serie A

Lascia un commento