È la giornata dei difensori goleador: quanti bonus per i fantallenatori

Le difese di Samp e Torino regalano soddisfazioni a chi ha deciso di puntare sui pacchetti arretrati delle due squadre. Fares il goleador di giornata

Con il posticipo del lunedì fra Bologna e Verona si è conclusa la terza giornata di campionato. Balza subito all’occhio la grande performance dei difensori. Sono tanti i bonus che provengono dalla retroguardia, dal Koulibaly-bis alla Juventus all’incredibile doppietta di Fares.

SAMP, LA DIFESA IL MIGLIOR ATTACCO

—  

Yoshida (voto 6,5 – 11 crediti) e Augello (voto 7 – 10 crediti) in goal, Bereszynski autore di un assist (voto 6,5 – 9 crediti), Audero (voto 7 – 16 crediti) la solita certezza tra i pali. In attesa di una migliore intesa tra Caputo e Quagliarella, la Sampdoria si gode i difensori goleador smuovendo la classifica con un prezioso punto rimediato contro i campioni d’Italia dell’Inter.

BREMER E ANSALDI, PRESTAZIONI SUPER

—  

Serviva una reazione dopo un inizio di campionato bruttino. E la squadra di Juric ha voluto esagerare, rifilando un poker alla malcapitata Salernitana. Bremer (voto 7 – 17 crediti) ha fatto la voce grossa, dominando Simy e facendosi trovare pronto all’appuntamento col goal. Molto bene anche Ansaldi (voto 7,5 – 13 crediti), autore di due assist.

FARES, KOULIBALY E GLI ALTRI FRATELLI DI BONUS

—  

Koulibaly (voto 8 – 17 crediti) concede il “bis” contro la Juventus, con un’altra rete decisiva sugli sviluppi di un corner. Fares (voto 7,5 – 7 crediti) realizza una doppietta inaspettata dalla panchina: la mossa di Ballardini fa saltare il banco a Cagliari (e forse anche Semplici). Tra le fila dei rossoblu Ceppitelli (voto 6 – 9 crediti) trova la gioia della rete. Goal inutile ai fini del risultato, ma molto apprezzato dai fantallenatori.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! Avete ancora tempo, ma fate in fretta! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

Precedente Svanberg, Pobega e Cristante, il bonus arriva dalla... mediana Successivo Torino, ecco Brekalo, Praet e Zima: "Qui per convincere Juric"

Lascia un commento