Dzeko, tifosi ed ex giocatori increduli: “Scambio con Sanchez? Ma per favore…”

Delusione e rabbia, sia fra glorie della Roma, sia fra i sostenitori giallorossi sulle voci di una cessione del bosniaco per prendere Sanchez: “Sarebbe uno scempio”

Increduli, arrabbiati, soprattutto delusi. In alcuni casi ironici: “Dzeko per Sanchez è come quando ho lasciato andar via una mia ex che faceva la modella per mettermi con la vicina di casa perché era più comoda e non dovevo sempre prende l’aereo. Alla fine mi hanno lasciato tutte e due”. In sintesi: la Roma rischia di rimanere con il cerino in mano? Non perché Sanchez non voglia trasferirsi nella Capitale, anzi, ma perché secondo molti non è quello che serve adesso a Fonseca. E al club. Secondo i romanisti – tutti – alla Roma servirebbe il miglior Dzeko, ma se la situazione è insanabile dentro Trigoria che fare?

Nessuna spiegazione

 

Il tifo si spacca sulle varie ipotesi, ma in pochi, davvero pochi, tra social e radio sembrano trovare una spiegazione “razionale a questo che non è uno scambio, ma uno scempio”. E ancora: “Dopo quello che hanno fatto un anno fa con Spinazzola-Politano ancora a fare scambi con l’Inter?”, oppure: “Diamo via un giocatore da più di 100 gol per uno che sta spesso male?”. Questo tanto per utilizzare i commenti più edulcorati. C’è chi prova a vedere una logica: “La Roma ha scelto di avallare una decisione del suo allenatore. Magari Sanchez è meno forte, ma più funzionale allo spogliatoio”. Vero, forse, questo solo il tempo lo dirà, se tutto andrà in porto. “L’immagine di Pinto a Milano che prova a convincere l’Inter come se Dzeko fosse l’ultimo degli Allievi mi mette infinita tristezza”, lo sfogo di un ascoltatore in radio. D’altronde, però, anche lo stesso Edin non è immune da critiche, così come Fonseca: “Si sono comportati come due ragazzini o come il marito che si taglia gli attributi per far dispetto alla moglie. Malissimo entrambi”. Da una parte, tra l’altro, ci sono gli interisti che, al contrario, sperano che vada in porto l’affare.

Gli ex

 

Il quotidiano ‘Il Romanista’ in prima pagina chiede: “Siete sicuri?”, mentre a ‘Radio Radio’ Pruzzo è netto: “ Scambio Dzeko-Sanchez? Ma per favore… Se lo tenessero all’Inter. Non ha logica, fai solo un favore a loro. Il cileno non fa niente, non ha il ruolo di Dzeko. Serve solo a togliersi di mezzo il bosniaco. Con Icardi avrebbe avuto un senso, così no. Piuttosto mi farei dare Pinamonti. La Roma già doveva essere pronta ad avere un’alternativa al bosniaco, perché il problema con lui è vecchio, non è di questi giorni”. A ‘Centrosuonosport’ interviene invece Zibì Boniek: “Mi sono meravigliato quando ho letto di questo affare, non capisco quale sarebbe il senso di questo scambio. La Roma ha Mkhitaryan, Pedro, ora El Shaarawy. Sanchez era molto importante qualche anno fa, adesso non so, mi sembra che abbia la faccia stanca. Questa squadra potrebbe arrivare tra i primi quattro posti, io cercherei di andare avanti senza ammazzarsi”. Ecco, questo è quello che vorrebbero tutti i romanisti. Magari, ancora, nonostante tutto, con Edin Dzeko.

Precedente Perché Dybala può essere il vero colpo di questo mercato. Per la Juventus Successivo Juve, senti Kulusevski: "Sto benissimo. Il bello arriva ora"

Lascia un commento