Dzeko, Lukaku e Lautaro: Inter, ecco gli spaccadifese

Edin ha le capacità per lanciare la potenza di Romelu. Il Toro, vicino al rinnovo, con il bosniaco ricorda la coppia Tevez-Llorente

È una mossa scudetto: più chiaro di così non si può. L’Inter finalmente accontenterebbe Antonio Conte con un’alternativa migliore o comunque più funzionale rispetto ad Alexis Sanchez. Il tecnico nerazzurro insegue Edin Dzeko dall’estate 2019, quando ancora non aveva messo le mani su Romelu Lukaku. E la suggestione più immediata ora è quella di vederli insieme.

Precedente Genoa, Criscito si racconta: "Ho pensato anche al ritiro. Destro ha il gol nel sangue, Strootman…" Successivo Monza squadra regina del mercato: ecco tutti i colpi

Lascia un commento